Gli 80 maggiori movimenti di venerdì 17 luglio 2020

Di seguito i maggiori movimenti, sia al rialzo che al ribasso, osservati nel mercato azionario statunitense alla chiusura di venerdì scorso

Sedute USA
Sedute USA
10' di lettura

Titoli in rialzo

  • Venerdì le azioni di Berkeley Lights, Inc. (NASDAQ:BLI) sono schizzate del 197,5%, in chiusura a 65,45 dollari dopo che la società ha valutato la sua IPO da 8,1 milioni di azioni a 22 dollari per azione.
  • Venerdì RumbleOn, Inc. (NASDAQ:RMBL) ha guadagnato il 139,4%, chiudendo a 25,66 dollari dopo che la compagnia ha riferito di un programma pilota con CarGurus incentrato sui rivenditori.
  • Venerdì le azioni di Verona Pharma plc (NASDAQ:VRNA) hanno avuto un’impennata del 111,6%, chiudendo a 10,20 dollari dopo che il gruppo ha annunciato di aver raccolto 200 milioni di dollari nell’ambito di un collocamento privato, a 4,50 dollari per azione.
  • ALX Oncology Limited (NASDAQ:ALXO) è balzata del 57,9%, in chiusura a 30,00 dollari dopo che la società ha valutato la sua IPO da 8,5 milioni azioni a 19 dollari per azione.
  • Cohen & Company Inc. (NYSE:COHN) ha guadagnato il 54,1%, chiudendo a 12,10 dollari.
  • AutoWeb, Inc. (NASDAQ:AUTO) è salita del 44,3%, chiudendo a 1,89 dollari dopo un aumento del 10% registrato giovedì.
  • Ocken Financial Corporation (NYSE:OCN) ha guadagnato il 42,1%, in chiusura a 0,9201 dollari dopo che la compagnia ha riportato un utile netto di 2 milioni di dollari per il trimestre terminato il 30 giugno 2020.
  • Vaccinex Inc (NASDAQ:VCNX) è salita del 40,3%, in chiusura a 7,94 dollari dopo che in documento depositato giovedì Point72 Asset Management ha rivelato di avere una partecipazione passiva del 7,2% nella società.
  • ClearPoint Neuro, Inc. (NASDAQ:CLPT) è balzata del 33,2%, chiudendo a 4,82 dollari.
  • Le azioni di Daxor Corporation (NYSE:DXR) sono salite del 32,2%, chiudendo a 23,78 dollari. Giovedì Daxor ha annunciato l’inizio di uno studio prospettico randomizzato di controllo per il trattamento del volume cardiaco nei pazienti con insufficienza cardiaca.
  • Relay Therapeutics, Inc. (NASDAQ:RLAY) ha guadagnato il 25,5%, in chiusura a 43,98 dollari. Il gruppo ha valutato la sua IPO a 20 dollari per azione.
  • Le azioni di Rosetta Stone Inc. (NYSE:RST) sono salite del 25,2%, chiudendo a 20,02 dollari.
  • Heat Biologics, Inc. (NASDAQ:HTBX) ha guadagnato il 24,9%, in chiusura a 2,46 dollari dopo essere balzata del 35% giovedì.
  • Ashford Hospitality Trust, Inc. (NYSE:AHT) è salita del 24,4%, in chiusura a 6,93 dollari.
  • Le azioni di VBI Vaccines Inc. (NASDAQ:LIVX) sono aumentate del 23,2%, chiudendo a 6,17 dollari.
  • ClearOne, Inc. (NASDAQ:CLRO) ha guadagnato il 23,1%, in chiusura a 2,88 dollari.
  • PDS Biotechnology Corporation (NASDAQ:PDSB) è salita del 20,4%, chiudendo a 3,01 dollari.
  • RestorBio, Inc. (NASDAQ:TORC) è salita del 20,1%, in chiusura a 2,99 dollari.
  • iBio, Inc. (NYSE:IBIO) ha registrato un aumento del 19,9%, chiudendo a 3,91 dollari.
  • Dynavax Technologies Corporation (NASDAQ:DVAX) ha guadagnato il 19,8%, in chiusura a 11,37 dollari. Giovedì Dynavax ha riferito di una collaborazione con il Mount Sinai Hospital di New York per sviluppare un candidato vaccino antinfluenzale universale con adiuvante CpG 1018.
  • Evolent Health, Inc. (NYSE:EVH) ha guadagnato il 19,6%, in chiusura a 10,14 dollari. Evolent Health ha rivelato che Molina Healthcare, Inc. e Passport Health Plan hanno stipulato un accordo definitivo per l’acquisizione da parte di Molina di alcuni asset di Passport.
  • LMP Automotive Holdings, Inc. (NASDAQ:LMPX) è salita del 19,6%, in chiusura a 9,99 dollari dopo che la compagnia ha annunciato di aver acquisito una quota del 75% in una concessionaria del franchising Southeast Toyota.
  • Applied DNA Sciences, Inc. (NASDAQ:APDN) ha guadagnato il 19,4%, chiudendo a 10,73 dollari dopo il rilascio di dati preclinici positivi per il suo candidato vaccino coronavirus. La società con sede a Stony Brook, a New York, ha affermato che le forme di DNA lineare dei candidati vaccini anti COVID-19 sviluppate dal partner Takis Biotech e prodotte da Applied DNA hanno prodotto forti risposte degli anticorpi e dei linfociti T anche a dosi molto basse, aumentando il potenziale di dosaggio efficace che potenzia l’utilità generale del farmaco.
  • Oblong Inc. (NYSE:OBLG) è balzata del 19,4%, in chiusura a 3,01 dollari.
  • Arbutus Biopharma Corporation (NASDAQ:ABUS) ha guadagnato il 19,4%, chiudendo a 2,40 dollari.
  • Houghton Mifflin Harcourt Company (NASDAQ:HMHC) è salita del 19,2%, chiudendo a 2,80 dollari. Giovedì le azioni del gruppo erano salite del 32% dopo che l’azienda ha introdotto Teacher’s Corner, un nuovo spazio online che supporta l’apprendimento professionale per gli educatori.
  • CleanSpark, Inc. (NASDAQ:CLSK) ha guadagnato il 19,1%, chiudendo a 4,18 dollari.
  • Bionano Genomics, Inc. (NASDAQ:BNGO) è salita del 18,8%, in chiusura a 0,6178 dollari dopo che la compagnia ha detto che “il primo assemblaggio completo di un cromosoma umano ha utilizzato la sua tecnologia di imaging dei genomi per assemblare correttamente il genoma e verificarne la precisione”.
  • AcelRX Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ACRX) è salita del 17,8%, chiudendo a 1,26 dollari dopo che la società ha ottenuto un contratto di acquisizione di ricerca medica con l’esercito americano da 3,5 milioni di dollari per Dsuvia.
  • Generation Bio Co. (NASDAQ:GBIO) ha guadagnato il 17,8%, chiudendo a 22,39 dollari.
  • BlueLINX Holdings Inc. (NYSE:BXC) è salita del 17,4%, in chiusura a 11,58 dollari.
  • Natural Grocers by Vitamin Cottage, Inc. (NYSE:NGVC) è salita del 17,3%, in chiusura a 15,86 dollari.
  • Kingsoft Cloud Holdings Limited (NASDAQ:KC) ha guadagnato il 17,2%, chiudendo a 35,73 dollari.
  • Polar Power, Inc. (NASDAQ:POLA) è cresciuta del 17,1%, chiudendo a 3,49 dollari.
  • Novavax, Inc. (NASDAQ:NVAX) è salita del 16,8%, in chiusura a 140,49 dollari in seguito a un report dei media secondo cui l’Unione Europea starebbe discutendo con diverse società di vaccini anti coronavirus per assicurarsi le dosi di un vaccino.
  • PhaseBio Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:PHAS) ha registrato un aumento del 16,8%, chiudendo a 5,49 dollari dopo che l’azienda ha rivelato di aver somministrato la prima dose a un paziente in VANGUARD, uno studio clinico di Fase 2 che valuta PB1046 come trattamento per i pazienti affetti da Covid-19.
  • Delcath Systems, Inc. (NASDAQ:DCDH) ha guadagnato il 16,7%, chiudendo a 10,78 dollari.
  • Le azioni di MicroVision, Inc. (NASDAQ:MVIS) sono in aumento del 16,3%, in chiusura a 2,71 dollari dopo essere salite intorno al 23% giovedì.
  • OnCoSec Medical Incorporated (NASDAQ:ONCS) ha guadagnato il 16,3%, chiudendo a 3,36 dollari.
  • Moderna, Inc. (NASDAQ:MRNA) fa segnare un +15,9%, chiudendo a 94,85 dollari in seguito a rapporti che suggeriscono che l’UE è in trattative con la società e altri produttori di vaccini per accordi di acquisto su un potenziale vaccino contro il coronavirus.
  • MeiRagtX Holdings PLC (NASDAQ:MGTX) è salita del 15,5%, in chiusura a 14,15 dollari dopo che il gruppo ha pubblicato un aggiornamento positivo dei dati sul suo studio clinico di Fase 1/2 per la retinite pigmentosa.
  • Capricor Therapeutics, Inc. (NASDAQ:CAPR) è salita del 15,2%, in chiusura a 5,32 dollari.
  • Ambow Education Holding Ltd. (NYSE:AMBO) è in aumento del 15%, in chiusura a 2,7143 dollari.
  • Five Prime Therapeutics, Inc. (NASDAQ:CLSK) ha guadagnato il 14,5%, in chiusura a 7,07 dollari.
  • Barnes & Noble Education, Inc. (NYSE:BNED) ha guadagnato il 14,1%, chiudendo a 2,51 dollari. Martedì il gruppo aveva riportato risultati trimestrali contrastanti.
  • OPKO Health, Inc. (NASDAQ:OPK) è salita del 14,1%, in chiusura a 4,60 dollari.
  • Telefonaktiebolaget LM Ericsson (NASDAQ:ERIC) ha guadagnato il 13,2%, in chiusura a 10,89 dollari dopo aver riportato i risultati finanziari del secondo trimestre.
  • Le azioni di Tenax Therapeutics, Inc. (NASDAQ:TENX) sono in aumento del 13,1%, chiudendo a 1,21 dollari dopo che Armistice Capital ha riportato una partecipazione attiva del 19,99% nella società.
  • OptiNose, Inc. (NASDAQ:OPTN) è salita del 12%, in chiusura a 5,41 dollari.
  • Crestwood Equity Partners LP (NYSE:CEQP) è in crescita del 9,9%, chiudendo a 13,53 dollari. Crestwood Equity Partners ha dichiarato una distribuzione trimestrale di 0,625 dollari per unità.
  • Inovio Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:INO) è salita del 9,8%, in chiusura a 26,97 dollari sull’onda dell’ottimismo per il candidato vaccino anti coronavirus.
  • SenesTech, Inc. (NASDAQ:SNES) è salita del 9,7%, per chiudere a 2,49 dollari.
  • Le azioni di Ideal Power Inc. (NASDAQ:CLSK) hanno guadagnato l’8,9%, in chiusura a 7,43 dollari.
  • Blink Charging Co. (NASDAQ:BLNK) ha guadagnato l’8,9%, chiudendo a 6,46 dollari.
  • Nabriva Therapeutics plc (NASDAQ:NBRV) è salita dell’8,6%, chiudendo a 0,9118 dollari dopo che la compagnia ha riferito che il partner Sunovion Pharmaceutical Canada ha ricevuto l’approvazione da Health Canada per commercializzare il farmaco XENLETA, sia in formulazione orale che endovenosa.
  • The Peck Company Holdings, Inc. (NASDAQ:PECK) è salita del 7,3%, chiudendo a 4,55 dollari.
  • DiaMedica Therapeutics Inc. (NASDAQ:CLSK) ha guadagnato il 7,1%, chiudendo a 6,80 dollari.
  • Medigus Ltd. (NASDAQ:MDGS) ha guadagnato il 6,6%, chiudendo a 1,78 dollari dopo che la società ha annunciato che rivenderà i futuri prodotti di Polyrizon per la ‘protezione contro la diffusione del COVID-19 e di altre minacce biologiche’.

Titoli in ribasso

  • Venerdì J.Jill, Inc (NYSE:JILL) ha perso il 17,2%, chiudendo a 0,72 dollari. Giovedì le azioni del gruppo erano balzate del 38% dopo che la società ha annunciato l’estensione di un accordo di tolleranza con i finanziatori.
  • Venerdì le azioni di Capitala Finance Corp. (NASDAQ:CPTA) hanno registrato un tonfo del 15,1%, in chiusura a 2,53 dollari.
  • Bio-key International, Inc. (NASDAQ:BKYI) è scesa del 15%, in chiusura a 1,02 dollari. Giovedì le azioni del gruppo erano schizzate di oltre il 50% dopo che il California North Orange County Community College District ha implementato il sistema PortalGuard della società.
  • Taiwan Liposome Company, Ltd. (NASDAQ:TLC) è scesa del 14,6%, in chiusura a 6,09 dollari.
  • Venerdì le azioni di NIO Inc. (NYSE:NIO) sono crollate del 14,3%, chiudendo a 11,09 dollari dopo che Goldman Sachs ha declassato il titolo da Neutral a Sell e ha annunciato un target di prezzo di 7 dollari.
  • Le azioni di Aehr Test Systems (NASDAQ:AEHR) sono crollate del 14,3%, a 2,09 dollari dopo che la compagnia ha riportato ricavi del quarto trimestre più deboli del previsto.
  • Itau Corpbanca (NYSE:ITCB) è scesa del 14%, in chiusura a 4,55 dollari dopo essere balzata del 32,3% giovedì. Itau Corpbanca dovrebbe pubblicare gli utili del secondo trimestre il 3 agosto 2020.
  • Boxlight Corporation (NASDAQ:BOXL) è scesa del 12,6%, chiudendo a 3,67 dollari. Giovedì le azioni erano schizzate del 76% dopo che il sito web della società ha discusso una collaborazione con Samsung.
  • Euroseas Ltd. (NASDAQ:ESEA) è scesa dell’11,6%, in chiusura a 2,75 dollari.
  • Le azioni di Future FinTech Group Inc. (NASDAQ:FTFT) sono diminuite dell’11,6%, in chiusura a 2,60 dollari. Giovedì Future FinTech ha annunciato l’acquisizione di una società di gestione patrimoniale di Hong Kong Junxian.
  • Leju Holdings Limited (NYSE:LEJU) è scesa dell’11,5%, in chiusura a 2,77 dollari.
  • Le azioni di Contango Oil & Gas Company (NYSE:MCF) hanno fatto segnare un -10,8%, in chiusura a 2,06 dollari.
  • Digital Ally, Inc. (NASDAQ:DGLY) è scesa del 10,8%, in chiusura a 3,39 dollari.
  • Nine Energy Service, Inc. (NYSE:NINE) è scesa del 9,9%, in chiusura a 2,00 dollari. Il gruppo dovrebbe pubblicare gli utili del secondo trimestre il 6 agosto.
  • G-III Apparel Group, Ltd. (NASDAQ:GIII) è scesa del 9,8%, in chiusura a 11,36 dollari.
  • Sientra, Inc. (NASDAQ:SIEN) è scesa del 9,8%, per chiudere a 4,24 dollari.
  • Diebold Nixdorf, Incorporated (NYSE:DBD) ha fatto segnare un -8,9%, chiudendo a 5,96 dollari.
  • Cytokinetics, Incorporated (NASDAQ:CYTK) ha registrato un -6,8%, in chiusura a 23,98 dollari dopo che la società ha valutato la sua offerta azionaria da 7,3 milioni di azioni a 24 dollari per azione.
  • NXT-ID, Inc. (NASDAQ:NXTD) è scesa del 6,6%, chiudendo a 0,4344 dollari dopo un aumento del 9% registrato giovedì.
  • Netflix, Inc. (NASDAQ:NFLX) è diminuita del 6,5%, in chiusura a 492,99 dollari dopo che la società ha riportato risultati finanziari contrastanti per il secondo trimestre. La compagnia ha riportato prospettive deboli per quanto riguarda i nuovi abbonamenti; inoltre ha nominato il veterano Ted Sarandos, nella compagnia da 20 anni, co-amministratore delegato insieme al co-fondatore Reed Hastings. Gli analisti di Credit Suisse hanno declassato Netflix da Outperform a Neutral e hanno abbassato l’obiettivo di prezzo da 550 a 525 dollari.
  • Le azioni di Equillium, Inc. (NASDAQ:EQ) sono scese del 6,2%, in chiusura a 13,86 dollari dopo aver patito un tonfo del 15% giovedì.
  • SINTX Technologies Inc (NASDAQ:SINT) è scesa del 3,1%, in chiusura a 2,20 dollari dopo che la compagnia ha valutato la sua offerta da 1,5 milioni di azioni a 2 dollari per azione.