Adobe acquisirà Workfront per $1,5mld

L’idea del gruppo è quella di rafforzare il proprio segmento Experience Cloud

Adobe acquisirà Workfront per ,5mld
2' di lettura

Adobe Inc (NASDAQ:ADBE) acquisirà Workfront Inc, società software con sede in Utah che offre soluzioni cloud per il lavoro e la gestione dei progetti, per 1,5 miliardi di dollari; l’accordo dovrebbe concludersi nel primo trimestre fiscale 2021 di Adobe. 

Cosa è successo: l’accordo di acquisizione da 1,5 miliardi di dollari consentirà ad Adobe di aggiornare il proprio software di marketing con strumenti di collaborazione per la gestione del lavoro a distanza; TechCrunch riferisce che il segmento Experience Cloud di Adobe assorbirà i dipendenti di Workfront.  

Dopo il completamento dell’acquisizione, l’amministratore delegato di Workfront, Alex Shootman, risponderà al vicepresidente esecutivo e direttore generale di Adobe, Anil Chakravarthy; Shootman manterrà la sua posizione al timone di WorkFront.

Nell’ottobre 2019, Workfront ha acquisito la società di Software-as-a-Service Atiim Inc per un importo non reso noto; il sistema di gestione delle performance di Atiim aiuta le piccole e medie imprese a stabilire obiettivi e a monitorare le prestazioni utilizzando un ciclo di feedback in tempo reale.

Tenendo in conto anche il suo precedente round di finanziamento da 280 milioni di dollari a marzo 2019, Workfront ha raccolto un totale di 375 milioni di dollari dalla sua nascita nel marzo del 2001, secondo quanto riferisce Crunchbase.

Perché è importante: Bloomberg riferisce che Adobe otterrà altresì l’accesso alla clientela di Workfront: secondo quanto riferito, quest’ultima gestisce circa 3.000 clienti aziendali e oltre un milione di utenti. 

L’accordo apre prospettive nel segmento Experience Cloud di Adobe, il pacchetto di analisi e marketing del gruppo basato sull’intelligenza artificiale.

Il portafoglio di clienti aziendali di Workfront include compagnie quali T-Mobile Us Inc (NASDAQ:TMUS), Under Armour Inc (NYSE:UAA) e Home Depot Inc (NYSE:HD).   

Movimento dei prezzi: lunedì le azioni ADBE hanno perso il 4,75%, a 471,14 dollari.

Immagine cortesemente concessa da Wikimedia