Cos’è The Graph?

Diamo uno sguardo ad una delle grandi novità nel settore delle criptovalute

Cos’è The Graph?
2' di lettura

The Graph è un progetto il cui protocollo consente l’interrogazione di reti come Ethereum (ETH) e InterPlanetary File System; il protocollo esegue l’interrogazione e la raccolta dei dati senza alcuna interazione con terze parti – agendo di fatto in modo sicuro e affidabile.

Cos’è The Graph: il progetto afferma di rendere le query veloci, affidabili e sicure, permettendo al contempo a chiunque di creare e pubblicare interfacce applicative di programmazione (API) chiamate sottografi, che fungono da intermediari e che consentono a due applicazioni di comunicare tra loro.

Le persone dietro a The Graph: i membri del team co-fondatore di Graph sono Yaniv Tal, capo del progetto, Brandon Ramirez, direttore della ricerca, e Jannis Pohlmann, direttore tecnico; al progetto partecipano anche professionisti della Ethereum Foundation, di Puppet, Redhat e Barclays plc (NYSE:BCS).

Il focus è sulle API: la capacità di The Graph di consentire agli utenti di creare e utilizzare le proprie API ha attratto attori del calibro di Uniswap – una piattaforma di scambio decentralizzata – il marketplace Decentraland e Synthetix Exchange.

Cosa distingue The Graph dagli altri: il token del progetto – GRT – è coinvolto in ogni fase dell’economia di The Graph, che comprende indicizzatori, curatori e deleganti. Gli indicizzatori gestiscono i nodi del grafico e puntano su GRT guadagnando denaro ogni volta che viene elaborata una query; i curatori decidono cosa indicizzare e vengono pagati per quest’attività; i deleganti infine ottengono una parte del reddito guadagnato dall’indicizzatore a cui delegano senza gestire loro stessi un nodo. The Graph sta anche valutando la possibilità di fornire supporto per blockchain aggiuntive di livello uno come Bitcoin (BTC), Polkadot (DOT) e NEAR, rendendo GRT indipendente dalle chain.

I numeri di The Graph: The Graph è la trentesima criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato; ha una market cap di 2,64 miliardi di dollari e ha un’offerta circolante di 1,245 miliardi di GRT.

La performance di The Graph rispetto a Bitcoin nel corso dei mesi. Per gentile concessione di CoinMarketCap.

La performance di The Graph rispetto al dollaro USA nel corso del mese. Per gentile concessione di CoinMarketCap.

GRT è davanti a DASH per capitalizzazione di mercato ma resta dietro a Neo (NEO) e Avalanche (AVAX); il 12 febbraio 2021 la criptovaluta ha raggiunto il suo massimo storico di 2,88 dollari.