GameStop o Dogecoin, chi crescerà di più entro il 2022?

Dai risultati del sondaggio di Benzinga svolto fra gli operatori di mercato, gli intervistati credono che sarà DOGE a crescere maggiormente entro il 2022

GameStop o Dogecoin, chi crescerà di più entro il 2022?
2' di lettura

Ogni settimana Benzinga conduce un sondaggio per scoprire cosa entusiasma o interessa maggiormente i trader, o le loro riflessioni quando gestiscono e costruiscono i loro portafogli personali.

Questa settimana abbiamo posto la seguente domanda ai visitatori di Benzinga su GameStop Corp. (NYSE:GME) e Dogecoin (CRYPTO:DOGE).



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nel corso del prossimo anno, chi avrà il maggior guadagno percentuale fra GameStop e Dogecoin?

Ecco i risultati completi del sondaggio di questa settimana:

  • GameStop: 5,4%
  • Dogecoin: 94,6%

Con una maggioranza schiacciante, il gruppo di intervistati ha affermato che Dogecoin registrerà un aumento percentuale maggiore rispetto alle azioni di GameStop entro il 2022.

Lunedì le azioni di GameStop hanno chiuso in rialzo del 6,26% a 164,37 dollari.

Il 20 aprile, noto anche come 420 e Dogecoin day, Dogecoin scambiava a 0,39 dollari (al momento della pubblicazione).

Da gennaio la popolarità del titolo GameStop nel 2021 ha portato a un enorme volume di scambio, poiché i trader retail hanno acquistato grandi quantità di azioni e gli hedge fund di grandi dimensioni sono stati costretti a coprire le posizioni short.

Lunedì pomeriggio le azioni di GameStop erano in rialzo dopo che l’amministratore delegato George Sherman ha annunciato che si dimetterà e che la società ha ribadito di aver “valutato la leadership esecutiva per garantire che la compagnia abbia le competenze giuste per poter soddisfare le mutevoli esigenze aziendali”… Clicca qui per saperne di più

Nel frattempo Dogecoin, una criptovaluta a cui fa spesso riferimento il CEO di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk, scambia vicino a nuovi massimi storici; la criptovaluta meme ha assunto vita propria… Clicca qui per saperne di più

Questo studio è stato condotto da Benzinga ad aprile 2021 e include le risposte provenienti da una popolazione diversificata di adulti di età pari o superiore a 18 anni.

L’adesione al sondaggio è stata completamente volontaria, senza incentivi offerti ai potenziali intervistati. Lo studio riflette i risultati raccolti fra oltre 1.000 adulti.