Ethereum supera per la prima volta i 3.000 dollari

L’asset digitale dell’omonima piattaforma blockchain raggiunge una capitalizzazione di mercato superiore a quella di Disney

Ethereum supera per la prima volta i 3.000 dollari

Ethereum (ETH), la seconda criptovaluta al mondo in termini di capitalizzazione di mercato, domenica sera al momento della pubblicazione, ha superato per la prima volta in quasi sei anni di storia la soglia psicologicamente cruciale dei 3.000 dollari.

Cosa è successo: al momento della pubblicazione, la criptovaluta che supporta l’omonima piattaforma blockchain ha avuto un aumento giornaliero del 2,7% a 3.021,67 dollari, con una valutazione di mercato di 349,4 miliardi di dollari.

Questa market cap mette Ethereum davanti a società come The Walt Disney Company (NYSE:DIS) e PayPal Technologies Inc. (NASDAQ:PYPL).

Alla chiusura di venerdì, la valutazione di mercato di Disney risultava essere di 337,68 miliardi di dollari e quella di PayPal di 308 miliardi.

Ora la market cap di Ethereum si aggira intorno a quella di Bank of America Corp (NYSE:BAC), che ha una valutazione di mercato di 349,66 miliardi di dollari.

La principale criptovaluta al mondo, Bitcoin (BTC), al momento della pubblicazione era in rialzo dell’1,2% a 58.122,76 dollari, mentre Dogecoin (DOGE), che di recente ha registrato un elevato interesse, era in calo dell’1,27% a 0,3826 dollari.

Perché è importante: l’evento arriva sulla scia della cosiddetta ‘Alt Season’, in cui diverse criptovalute con capitalizzazioni di mercato più piccole sovraperformano Bitcoin.

Al momento della pubblicazione, il dominio di mercato di ETH nel mercato delle criptovalute è salito al 15,4%, mentre quello di Bitcoin è al 48%, al minimo di 30 mesi.

Ethereum sta beneficiando della popolarità della finanza decentralizzata (DeFi) e dei token non fungibili (NFT), che fanno un uso considerevole del suo ecosistema blockchain; restano, tuttavia, le preoccupazioni relative alle elevate commissioni di transazione sulla rete. Inoltre, i progetti che lavorano su soluzioni scalabili come Polygon (MATIC) negli ultimi tempi hanno registrato un’ascesa straordinaria.

Anche Binance Smart Chain (BNC), l’ecosistema blockchain rivale di Ethereum, ha visto la sua criptovaluta nativa Binance Coin (BNB) salire del 1.560% quest’anno, superando di gran lunga il guadagno da inizio anno di ETH, che è del 309,5%.