HeiQ lancia una mascherina high-tech dotata di una tecnologia rivoluzionaria a base di rame che distrugge il virus del COVID-19 in cinque minuti

6' di lettura

ZURIGO, 5 maggio 2021 /PRNewswire/ — Leader mondiale dell’innovazione tessile e dei materiali, HeiQ lancia HeiQ MetalliQ, una mascherina chirurgica all’avanguardia dal design futuristico che distrugge tutti i virus e i batteri testati (v. tabella qui sotto), con un’efficacia vicina al 100%.

 

HeiQ MetalliQ Type IIR surgical mask with an antiviral copper coated surface that deactivates 97.79% SARS-CoV-2 in five minutes. (image from HeiQ)

 

HeiQ MetalliQ, di metallico, non ha solo l’aspetto. La mascherina, con un design brevettato, contiene un rivestimento in rame puro ultrasottile applicato mediante un procedimento di deposizione fisica da vapore ad alta tecnologia, chiamato HeiQ MetalliX, che trasforma una piccolissima quantità di rame in vapore consentendole di essere depositata uniformemente intorno a ciascuna fibra. HeiQ MetalliX è una tecnologia in attesa di brevetto creata da Xefco, società australiana di tecnologia dei materiali partner di innovazione di HeiQ. Degli studi svolti dall’Istituto Peter Doherty per le malattie infettive e immunitarie a Melbourne in Australia (Peter Doherty Institute) hanno dimostrato che i tessuti trattati con la tecnologia HeiQ MetalliX disattivavano considerevolmente il virus infettivo del SARS-CoV-2 (il virus che causa il COVID-19) in soli 5 minuti.

Il protocollo analitico ha simulato l’interazione reale delle goccioline di aerosol che contaminano i prodotti tessili come le mascherine facciali. Ciascun campione è stato sottoposto a una forte carica di SARS-CoV-2, seguita da una incubazione da 5, 15 e 30 minuti a temperatura ambiente prima che la quantità rimanente di virus infettivo di SARS-CoV-2 venisse misurata. I campioni di tessuti trattati con HeiQ MetalliX hanno indicato una riduzione del virus di oltre il 97,79% in cinque minuti, del 99,95% in 15 minuti e più del 99,99% in 30 minuti, rispetto al controllo dell’inoculo.

“La nostra équipe di esperti prosegue il suo lavoro per ridurre l’impatto del nuovo coronavirus. Testare la capacità di diversi trattamenti superficiali di diminuire l’infettività del virus del SARS-CoV-2 è uno dei mezzi di cui dispone la nostra ricerca per fornire delle informazioni capaci di frenare la propagazione del COVID-19”, ha dichiarato la Dott.ssa McAuley, ricercatrice senior presso l’Istituto Doherty.

Il rame è un elemento naturale presente sulla crosta terrestre, il suolo, gli oceani, i laghi e i fiumi. È anche un oligoelemento che si trova naturalmente in tutti gli esseri umani, le piante e gli animali. Le proprietà antivirali, antibatteriche e antimicotiche del rame sono note da secoli e sono state dimostrate da numerosi studi di laboratorio. I materiali trattati da HeiQ MetalliX sprigionano degli ioni di rame che disattivano i virus e i batteri. I materiali trattati sono anche stati testati per uccidere il 100% dello stafilococco aureo e della Klebsiella pneumoniae e consentono di distruggere il 99,95% del virus H1N1 e il 99,9% del coronavirus umano 229E.

HeiQ MetalliQ è fabbricata da HeiQ Medica in Spagna, dove HeiQ conduce delle attività di Ricerca e sviluppo per i dispositivi medici. Durante tutte le fasi di sviluppo della tecnologia HeiQ MetalliX, Xefco ha lavorato in stretta collaborazione con un partner di ricerca di lunga data, l’IFM (Institute for Frontier Materials) dell’Università Deakin, nell’ambito del centro di ricerca internazionale ARC per le fibre del futuro, di cui HeiQ è altresì membro.

“È possibile ‘heiqare’ quasi tutto per aggiungere ulteriori funzioni a un prodotto d’uso quotidiano. Abbiamo ancora una volta aumentato il nostro livello in materia di protezione antivirale, con un aspetto migliorato e di grande qualità. La primavera è qui. Man mano che usciamo dal lockdown, vogliamo essere più protetti e proteggere gli altri. HeiQ MetalliQ è concepita proprio per fornire questo livello extra di fiducia. Inoltre, dona un look all’avanguardia, facendone un’alternativa migliorata rispetto alle mascherine chirurgiche sotto molti aspetti”, ha spiegato Centonze, cofondatore e CEO del gruppo HeiQ.

 

Nome dell’agente patogeno  

Istituti di prove

Riduzione dei
patogeni infettivi

Tempo di contatto fino
alla misurazione

SARS-CoV-2

(virus che provoca il COVID-19)

The Peter Doherty Institute for
Infection and Immunity

97,79%

5 minuti

99,95%

15 minuti

99,99%

30 minuti

Virus dell’influenza A (H1N1)

 Situ Biosciences

99,95%

Secondo i test standard
ISO 18184

Coronavirus umano  (229E)

99,9%

Secondo i test standard
ISO 18184

Stafilococco aureo

Microbe Investigations Suisse (MIS)

100,00%

Secondo i test standard
ISO 20743

Klebsiella pneumoniae

100,00%

Secondo i test standard
ISO 20743

 

Immagini: Mascherina chirurgica HeiQ MetalliQ di tipo IIR con una superficie rivestita di rame che distrugge il 97,79% del SARS-CoV-2 in cinque minuti. (imagine di HeiQ).

 HeiQ

Fondata nel 2005 come spin-off del Politecnico federale di Zurigo (ETH) e quotata sul mercato principale della Borsa di Londra (LSE: HEIQ), HeiQ è oggi un leader dell’innovazione tessile che crea alcune delle tecnologie tessili più efficaci, durature e performanti sul mercato. La mission aziendale di HeiQ è di migliorare la vita di miliardi di persone grazie all’innovazione dei tessuti e dei materiali. Combinando tre aree di competenza – la ricerca scientifica, la produzione di forniture mediche speciali e il marchio di prodotti di consumo –, HeiQ è il partner di innovazione ideale per creare dei prodotti tessili duraturi che si distinguono e per catturare il valore aggiunto al punto vendita. Con una capacità produttiva annua di 35.000 tonnellate nei suoi centri in Svizzera, Australia e Stati Uniti, HeiQ fornisce i suoi prodotti chimici specializzati in oltre 60 paesi al mondo. www.heiq.com 

Xefco™

Xefco è un’azienda australiana che crea tecnologie tessili e di rivestimento innovative. Grazie alla sua rete mondiale di partner di ricerca, Xefco sviluppa delle soluzioni di fabbricazione avanzate e applica la scienza dei materiali all’avanguardia ponendo l’accento sui miglioramenti funzionali, la fabbricazione sostenibile e la riduzione del consumo delle risorse. Integrate nel 2018, le tecnologie di Xefco sono oggi impiegate da alcuni dei più grandi marchi mondiali di abbigliamento tecnico e di moda, offrendo dei vantaggi funzionali che hanno dimostrato il loro valore prestazioni, comfort e protezione migliorati limitando al contempo l’impatto ambientale. Xefco continua ad ampliare il suo portafoglio di tecnologie allo scopo di creare un futuro più sostenibile per le industrie tessili e di abbigliamento. www.xefco.com

Istituto Doherty

Trovare delle soluzioni per prevenire, trattare e guarire le malattie infettive e comprendere la complessità dei microbi e del sistema immunitario esige degli approcci innovativi e degli sforzi congiunti. È per questo che l’Università di Melbourne – leader mondiale dell’istruzione, dell’insegnamento e dell’eccellenza nella ricerca – e il Royal Melbourne Hospital – una struttura di fama internazionale che offre trattamenti, ricerca e apprendimento eccezionali – si sono associati per creare l’Istituto Peter Doherty per le malattie infettive e immunitarie (Peter Doherty Institute), un centro di eccellenza dove scienziati e clinici di spicco collaborano per migliorare la salute umana su scala mondiale.

www.doherty.edu.au

Università Deakin

L’Institute for Frontier Materials (IFM) è un istituto di ricerca sui materiali d’avanguardia presso l’Università Deakin, in Australia. Con circa 300 universitari e ricercatori post-laurea, la visione dell’IFM è di dirigere e di ispirare innovazioni nella scienza e nell’ingegneria dei materiali che procurino un beneficio trasformazionale per la società. Fondata nel 1974, la Deakin è una delle università più progressiste e agili dell’Australia, leader nell’utilizzo innovativo delle tecnologie digitali e dell’apprendimento online, e che combina questa capacità nell’ambito dei suoi vari campus di Melbourne, Geelong e Warrnambool. La Deakin ha raggiunto un equilibrio tra la ricerca di alta qualità e un’esperienza formativa che, secondo le classifiche ufficiali, è considerata come una delle migliori del paese. Annoverata tra l’1% delle migliori università al mondo, la collaborazione della Deakin pone l’accento sulle partnership reciprocamente vantaggiose e l’impatto reale nei settori altamente prioritari a livello nazionale, in particolare la salute e il benessere, le tecnologie intelligenti, la sostenibilità, il progresso della società e della cultura, e la creazione di collettività affidabili e sicure. www.deakin.edu.au

 

HeiQ MetalliQ Type IIR surgical mask with an antiviral copper coated surface that deactivates 97.79% SARS-CoV-2 in five minutes. (image from HeiQ)

 

HeiQ Logo

 

CONTATTO

Contatto stampa per interviste o immagini ad alta risoluzione:
Loraine Stantzos
Vice-presidente, Comunicazioni marketing
loraine.stantzos@heiq.com  
+41 56 250 68 50