Apple prepara versione economica dell’iPhone con 5G

La notizia è stata riportata da Nikkei; ecco tutto quel che c’è da sapere

Apple prepara versione economica dell’iPhone con 5G
2' di lettura

Apple, Inc. (NASDAQ:AAPL) si prepara a lanciare a settembre la prossima versione dell’iPhone, l’iPhone 13, e gli analisti sono ottimisti riguardo al momentum persistente per il prodotto di punta della società di Cupertino.

Ora sembra che il colosso tecnologico stia gettando le basi per un modello economico da distribuire successivamente.

Cosa è successo

Come riporta Nikkei, infatti, il prossimo iPhone economico di Apple, che ha il suffisso ‘SE’, potrebbe essere lanciato già nella prima metà dell’anno prossimo e sarà dotato di un processore A15 interno che è parte integrante degli iPhone di categoria premium.

La connettività 5G del nuovo iPhone SE sarà alimentata dai modem chip X60 di Qualcomm Incorporated (NASDAQ:QCOM), prosegue il report.

Con il previsto iPhone SE abilitato al 5G, il portafoglio di iPhone della Apple disporrà di una gamma completa di offerte con tecnologia 5G, ha affermato Nikkei.

Secondo il report, l’iPhone 5G economico di Apple assomiglierà a una versione aggiornata dell’iPhone 8 e avrà un display a diodi a cristalli liquidi da 4,7 pollici, diversamente dai display OLED utilizzati nella gamma di iPhone 12.

Perché è importante

Il primo iPhone SE è stato distribuito nel 2016 e il successivo modello economico è uscito ad aprile del 2020; l’iPhone SE distribuito l’anno scorso aveva un prezzo di 399 dollari.

La versione SE rende gli iPhone accessibili alla fascia bassa del mercato, a vantaggio delle vendite unitarie.

Quest’anno Apple prevede di passare completamente ai telefoni con tecnologia 5G, ha riportato Nikkei.

L’iPhone Mini verrà eliminato

Apple, inoltre, l’anno prossimo prevede di eliminare gradualmente l’iPhone Mini data la mancanza di attrattiva fra gli utenti; è probabile, invece, che la società distribuirà una versione dell’iPhone Pro Max relativamente conveniente, secondo il report.

I modelli di iPhone che verranno distribuiti nella seconda metà del 2022 saranno dunque quattro: due smartphone da 6,1 pollici e due da 6,7 pollici – afferma il report, che cita alcune fonti.

All’ultimo controllo, le azioni Apple erano in calo dello 0,53% a 145,37 dollari.