Pre-market: futures USA in verde, attesa dati economici

Un’occhiata ai mercati: si attendono le trimestrali di Accenture, Costco e Nike

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in aumento dopo i guadagni registrati nella sessione precedente. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili di Accenture Plc (NYSE:ACN), Costco Wholesale Corporation (NASDAQ:COST) e Nike Inc (NYSE:NKE).

I dati sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti per la scorsa settimana saranno diffusi alle ore 8:30 ET; gli analisti prevedono che nella settimana del 18 settembre le richieste di disoccupazione siano scese a quota 309.000 unità dalle 332.000 della settimana precedente. L’indice di attività nazionale della Federal Reserve di Chicago per il mese di agosto verrà diffuso alle 8:30 ET; l’indice PMI flash di settembre sarà pubblicato alle 9:45 ET; l’indice dei principali indicatori economici USA per agosto sarà diffuso alle 10:00 ET; l’indice manifatturiero della Federal Reserve di Kansas City per il mese di settembre verrà reso noto alle 11:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones erano in rialzo di 229 punti, attestandosi a 34.358, quelli sull’S&P 500 guadagnavano 31,75 punti a quota 4.415,75 e i futures sul Nasdaq 100 salivano di 110,25 punti, a 15.273,75.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 42.545.220 contagi e circa 681.190 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 33.563.420 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 21.283.560.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,3% a 75,58 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,2% a 72,36 dollari al barile. Il report settimanale dell’Energy Information Administration sulle scorte di gas naturale degli Stati Uniti in stoccaggio sotterraneo verrà diffuso alle ore 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno avviato gli scambi in territorio positivo: l’indice spagnolo Ibex guadagnava lo 0,8%, lo STOXX Europe 600 saliva dell’1%, l’indice francese CAC 40 era in rialzo dello 0,9%, il FTSE 100 mostrava un aumento dello 0,6% e l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare +1%. A settembre l’indice PMI manifatturiero di IHS Markit per l’Eurozona è sceso a 58,7 da 61,4 di agosto e l’indice PMI servizi è sceso a 56,3 da 59. A settembre l’indice PMI composito flash del Regno Unito è sceso a 54,1 da 54,8 di agosto. Sempre a settembre, l’indice PMI composito della Francia è sceso a 55,1 da 55,9. A settembre l’indice PMI composito della Germania è sceso a 55,3 contro quota 60 di agosto. Nel secondo trimestre il prodotto interno lordo della Spagna è cresciuto dell’1,1% su base trimestrale.

I listini asiatici hanno terminato la sessione in aumento: l’indice Hang Seng di Hong Kong ha guadagnato l’1,19%, il cinese Shanghai Composite è salito dello 0,38%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha avuto un rialzo dell’1% e l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare +1,3%. A settembre l’indice PMI servizi dell’Australia è salito a 44,9 da 42,9 di agosto e l’indice PMI manifatturiero è salito a un massimo trimestrale di 57,3.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di JP Morgan hanno declassato il titolo Eargo, Inc. (NASDAQ:EAR) da Overweight a Underweight e hanno annunciato un target price di 11 dollari.

In pre-market le azioni di Eargo sono precipitate del 55,2% a 9,70 dollari.

Ultime notizie

  • BlackBerry Ltd (NYSE:BB) ha registrato una perdita del secondo trimestre inferiore al previsto e le vendite hanno superato le stime degli analisti.
  • La Food and Drug Administration statunitense ha autorizzato una dose di richiamo del vaccino anti-Covid di Pfizer Inc. (NYSE:PFE) per gli individui di età pari o superiore a 65 anni e per altre fasce ad alto rischio della popolazione statunitense.
  • Nio Inc. (NYSE:NIO) rinvierà di una settimana il lancio ufficiale del SUV ES8 e l’apertura della prima Nio House all’estero in Norvegia, come riferito da cnEVpost.
  • Steelcase Inc. (NYSE:SCS) ha riportato risultati del secondo trimestre più deboli del previsto.