Bitcoin in primo piano con il nuovo documentario Netflix

La società realizzerà un documentario sulla morte sospetta di un imprenditore di cripto che ha portato alla perdita di fondi per 250 milioni di dollari

Bitcoin in primo piano con il nuovo documentario Netflix
2' di lettura

Netflix Inc (NASDAQ:NFLX) ha annunciato che sta realizzando un nuovo documentario sullo scandalo dell’exchange di criptovalute QuadrigaCX, intitolato ‘Trust No One: The Hunt for the Crypto King’.

Cosa è successo

Il documentario, che ruota intorno allo scandalo da 250 milioni di dollari dell’exchange di criptovalute QuadrigaCX e del suo fondatore Gerry Cotten, è stato annunciato tramite un comunicato della società di streaming, nel quale ha fornito dettagli anche su altre imminenti distribuzioni di prodotti true crime.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il film diretto da Luke Sewell, che sarà presentato in anteprima il prossimo anno, segue un gruppo di investitori dello sfortunato exchange QuadrigaCX che indagano sulla morte sospetta del suo fondatore milionario Cotten.

Perché è importante

I report sulla morte del CEO di QuadrigaCX Cotten, avvenuta nel 2018 durante la luna di miele in India, hanno lasciato gli investitori del maggior exchange di criptovalute del Canada nel limbo, poiché si ritiene che Cotten si sia portato nella tomba i fondi dei suoi clienti.

La scomparsa di Cotten ha portato ad alcune speculazioni sul fatto che l’imprenditore avesse simulato la propria morte, come riferito dall’emittente canadese CBC News.

Tuttavia, tali speculazioni sono state respinte dalla vedova di Cotten, Jennifer Robertson, che attraverso il suo avvocato ha confermato che si trovava “con Mr. Cotten al momento della sua morte e che è sicuramente morto”, secondo la CBC.

Questa non è la prima serie true crime che include la parola ‘King’ all’interno del titolo: in precedenza Netflix ha infatti pubblicato ‘Tiger King’, che parlava del controverso custode di zoo Joseph Maldonado-Passage, noto anche come Joe Exotic.

Da allora Exotic ha effettuato il drop di una collezione d’arte sotto forma di token non fungibili (NFT).

Esiste anche una criptovaluta Tiger King, basata sul nome della docuserie, rilasciata dalla società di streaming video a marzo di quest’anno.

Netflix ha affermato che ‘Tiger King 2’ arriverà sugli schermi quest’anno, dopo che la versione precedente ha attirato 64 milioni di famiglie nelle prime quattro settimane successive all’uscita.

Movimento dei prezzi

Venerdì le azioni Netflix hanno chiuso in ribasso dello 0,15% a 592,39 dollari; al momento della pubblicazione, Bitcoin (CRYPTO:BTC) era in rialzo del 4,57% a 44.266,01 dollari.