Bitcoin sta sotto i $60.000, per Ethereum traguardo chiave

Nel frattempo, Dogecoin e Shiba Inu perdono terreno; gli analisti avvertono che il mercato delle criptovalute non è ancora fuori pericolo

Bitcoin sta sotto i $60.000, per Ethereum traguardo chiave
3' di lettura

Mercoledì sera Bitcoin (CRYPTO:BTC) ha scambiato al di sotto del livello psicologicamente importante dei 60.000 dollari, mentre la capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute è arretrata dello 0,75% a 2.620 miliardi di dollari.

Cosa è successo

La principale criptovaluta al mondo ha avuto un calo giornaliero dello 0,53% a 57.113,46 dollari; negli ultimi sette giorni BTC ha fatto segnare -0,98%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La seconda moneta digitale per capitalizzazione di mercato, Ethereum (CRYPTO:ETH), nelle ultime 24 ore ha ceduto il 2,46% a 4.758,42 dollari; negli ultimi sette giorni ETH ha guadagnato il 6,22%.

Nelle ultime 24 ore Dogecoin (CRYPTO:DOGE) ha perso il 3,78% a 0,21 dollari; negli ultimi sette giorni DOGE ha lasciato sul terreno il 4,2%.

La coin rivale Shiba Inu ha osservato un ribasso giornaliero dell’11,15% a 0,0000427 dollari; negli ultimi sette giorni SHIB ha guadagnato il 10,07%.

Le tre criptovalute in maggior rialzo giornaliero sono state Polygon, Elrond e Solana, secondo i dati di CoinMarketCap.

Polygon ha fatto un balzo del 16,85% a 2,13 dollari, Elrond ha guadagnato il 9,96% a 411,23 dollari e Solana ha fatto segnare +8,53% a 228,11 dollari.

Perché è importante

Michaël van de Poppe, trader di criptovalute con sede ad Amsterdam, mercoledì ha dichiarato di rimanere “cauto/ribassista” al di sotto del livello di 60.000 dollari per BTC; per quanto riguarda le altcoin, ha affermato che il mese per acquistarle è dicembre.

All’inizio della settimana, l’analista noto con lo pseudonimo di Kaleo aveva osservato che il mercato delle criptovalute ha reagito alla natura non transitoria dell’attuale periodo di inflazione come se fosse una “notizia nuova”; secondo Kaleo, il calo dei prezzi delle criptovalute non durerà a lungo.

Craig Erlam, un analista senior di OANDA, ha dichiarato che Bitcoin “resta vulnerabile ai continui cambiamenti di sentiment man mano che lentamente arrivano informazioni [sulla variante Omicron del COVID-19]”.

“Sembra che stiamo saltando da buone notizie a cattive notizie e viceversa su base giornaliera, il che forse non è di buon auspicio per giovedì”, ha detto Erlam in una nota inviata via e-mail.

Nel frattempo, in segno di riconoscimento al blocco della blockchain, Square Inc (NYSE:SQ), azienda guidata dal toro di Bitcoin Jack Dorsey, mercoledì ha annunciato che la società cambierà nome in Block Inc, mentre la sua divisione di criptovalute si chiamerà Spiral. In base al report degli utili del terzo trimestre della società, Cash App di Square ha generato ricavi da BTC per 1,82 miliardi di dollari.

Beacon, la chain proof-of-stake di Ethereum, ha compiuto oggi un anno; la chain ha raggiunto alcuni importanti traguardi, come il punteggio di 263.000 validatori. 8,4 milioni di ETH, per un valore di 40 miliardi di dollari, sono stati stanziati nel contratto di deposito di Eth2, secondo un tweet di Terence Tsao di Prysmatic Labs, una società che costruisce l’infrastruttura tecnica per la blockchain di Ethereum.