Pre-market: in verde i futures USA. Attesi dati al consumo

Un’occhiata ai mercati da Benzinga: Europa apre in rialzo, listini asiatici chiudono contrastati. Si attendono le trimestrali di Broadridge e Spectrum Brands

Pre-market: in verde i futures USA. Attesi dati al consumo
3' di lettura

Movimenti in pre-market

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in aumento dopo la chiusura mista della sessione precedente. Gli investitori sono in attesa dei risultati sugli utili di Broadridge Financial Solutions, Inc. (NYSE:BR) e Spectrum Brands Holdings, Inc. (NYSE:SPB).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

I dati sui prezzi all’importazione e all’esportazione negli Stati Uniti per il mese di luglio verranno pubblicati alle ore 8:30 ET. L’indice sul sentiment dei consumatori dell’Università del Michigan per agosto sarà diffuso alle 10:00 ET.

Nel frattempo i futures sull’indice Dow Jones guadagnavano 146 punti, attestandosi a 33.450, quelli sull’S&P 500 erano in aumento di 19,75 punti a quota 4.229,50 e i futures sul Nasdaq salivano di 69 punti a 13.380,25.

I prezzi del petrolio erano contrastati, coi futures sul Brent che segnavano +0,26% a 99,86 dollari al barile; i futures sul WTI erano invece in calo dello 0,04% a 94,30 dollari al barile. Il report di Baker Hughes Inc. sul numero di piattaforme petrolifere attive nell’area nordamericana per la scorsa settimana sarà diffuso alle ore 13:00 ET.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Attualmente gli Stati Uniti registrano il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 94.479.770 contagi e circa 1.061.340 vittime; intanto l’India registra un totale di almeno 44.223.550 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 34.169.280.

Uno sguardo agli indici delle borse mondiali

Borse europee

Oggi i mercati europei erano ben intonati in apertura. L’indice STOXX Europe 600 guadagnava lo 0,4%, il FTSE 100 di Londra mostrava un incremento dello 0,6%, l’indice spagnolo IBEX 35 era in rialzo dello 0,8%, l’indice francese CAC 40 era in verde dello 0,5% e il tedesco DAX segnava +0,6%. Nel mese di giugno, l’economia del Regno Unito si è contratta dello 0,6% su base mensile dopo un aumento rivisto dello 0,4% a maggio, le importazioni nel Paese sono diminuite dello 0,4% su base mensile, le esportazioni si sono ridotte del 4,2%, la produzione industriale britannica è arretrata dello 0,9% rispetto a maggio e il deficit commerciale è aumentato a 11,387 miliardi di sterline da un dato rivisto di 9,119 miliardi a maggio. A luglio il tasso di inflazione annuo in Francia è aumentato al 6,1% dal 5,8% del mese precedente; nel secondo trimestre 2022 il tasso di disoccupazione nel Paese è salito al 7,4% dal 7,3% del trimestre precedente.

Mercati asiatici

I listini asiatici hanno chiuso contrastati. L’indice giapponese Nikkei è balzato del 2,62%, mentre l’indice cinese Shanghai Composite è arretrato dello 0,15% e l’Hang Seng di Hong Kong ha guadagnato lo 0,46%; l’indice australiano S&P/ASX 200 ha avuto un calo dello 0,54%, mentre l’indiano BSE Sensex ha segnato +0,29%. A luglio le vendite di nuove abitazioni in Australia sono diminuite del 13,1% su base mensile dopo un aumento dell’1,9% a giugno.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Keybanc hanno mantenuto sul titolo Applied Industrial Technologies, Inc. (NYSE:AIT) il rating Overweight e hanno alzato il target price da 120 a 140 dollari.

Nella sessione pre-market le azioni di Applied Industrial Technologies risultavano invariati a 118,89 dollari.

Ultime notizie

  • Illumina, Inc. (NASDAQ:ILMN) ha riportato risultati del secondo trimestre peggiori del previsto e ha pubblicato una guidance debole per l’esercizio 2022.
  • L’autorità per la concorrenza australiana ha affermato che venerdì il tribunale federale del Paese ha ordinato a Google — consociata di Alphabet Inc (NASDAQ:GOOGL) (NASDAQ:GOOG) — di pagare una sanzione da 60 milioni di dollari australiani (42,7 milioni di dollari) per aver ingannato i suoi utenti.
  • Co-Diagnostics, Inc. (NASDAQ:CODX) giovedì ha riportato utili sottotono per il secondo trimestre.
  • LegalZoom.com, Inc. (NASDAQ:LZ) ha riportato risultati finanziari ottimistici per il secondo trimestre, ma ha abbassato la sua guidance sui ricavi per l’intero anno fiscale.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.