Auto elettrica a 10.000 euro? Questa azienda c’è quasi

Il colosso automobilistico indiano potrebbe portare sul mercato un veicolo elettrico da 10.000 dollari. Cosa è successo Tata Motors Limited ADR (NYSE: TTM) ha mostrato il suo nuovo veicolo elettrico con un prezzo di partenza di circa 10.000 dollari.

Auto elettrica a 10.000 euro? Questa azienda c’è quasi
3' di lettura

Un’azienda automobilistica indiana potrebbe immettere sul mercato un veicolo elettrico da 10.000 euro prima del lancio di diverse importanti società di veicoli elettrici nel paese.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Tata Motors Limited ADR (NYSE:TTM) ha mostrato il suo nuovo veicolo elettrico con un prezzo di partenza di circa 10.000 euro.

Il nuovo modello di veicolo elettrico di fascia bassa dell’azienda potrebbe aiutare a combattere la concorrenza di aziende del calibro di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) prima che colpiscano il paese.

La nuova auto si chiama Tiago.ev e viene fornita con una gamma di dimensioni della batteria, opzioni di ricarica e modelli che variano nel prezzo. Il modello di fascia bassa ha un prezzo di 8,49 Lakh, che è di circa 10.000 euro.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Electrek ha riferito del nuovo veicolo e ha affermato che il pacco batteria da 19 kWh è stato tra i più piccoli mai visti per un veicolo elettrico e alla pari con le batterie di motociclette elettriche e moto d’acqua elettriche.

Tata Motors ha affermato che il nuovo veicolo può funzionare per 250 km, o circa 155 miglia, di autonomia con una singola carica.

Il pacco batteria di fascia alta da 24 kWh ha un’autonomia di 315 km, o 194 miglia, secondo l’azienda.

Tata Motors è tra le più grandi aziende automobilistiche indiane e anche leader nello spazio dei veicoli elettrici con circa 45.000 veicoli su strada nel paese.

Le consegne di Tiago.ev dovrebbero iniziare a gennaio 2023. Tata Motors ha iniziato a prendere prenotazioni per il veicolo.

Perché è importante

Le leggi in India rendono quasi impossibile avere una forte presenza automobilistica senza avere una fabbrica nel paese.

Un’elevata tassa di importazione ha impedito a Tesla di portare avanti i piani per lanciare il veicolo in India, cosicché i piani per il mercato indiano sono stati sospesi.

Il CEO di Tesla Elon Musk ha dichiarato nel 2020 che Tesla sarebbe entrata nel mercato indiano “il prossimo anno” in riferimento al 2021. Musk in seguito ha affermato che il governo e i costi del paese hanno portato Tesla a concentrarsi su altre regioni per l’espansione.

Fisker Inc (NYSE:FSR), che ha in serbo per il futuro la realizzazione di veicoli elettrici, ha fatto dell’India oggetto di forte interesse. La società prevede infatti di vendere il SUV Fisker Ocean in India a partire da luglio 2023 e di produrre lì automobili entro pochi anni.

Il mercato indiano potrebbe essere un obiettivo redditizio per i veicoli elettrici, ma offre prezzi inferiori necessari per i consumatori e l’adozione di massa.

Tata Motors ha recentemente acquisito uno stabilimento di produzione in India da Ford Motor Company (NYSE:F). L’accordo potrebbe aumentare le capacità di produzione per Tata Motors andando avanti.

Le vendite di veicoli nazionali per Tata Motors sono state di 78.978 unità a luglio, con un aumento del 52% anno su anno. La società ha registrato 4.022 veicoli elettrici nel mese di luglio per il mercato interno, con un aumento del 566% anno su anno.

Foto Tata Motori

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni