Un’occhiata ai mercati: performance piatta dei future dopo il tonfo di mercoledì

L’andamento del mercato dei future azionari USA per la giornata di giovedì 25 giugno

Sedute USA
Sedute USA

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi pre-market, i future azionari statunitensi non hanno registrato sostanziali variazioni, dopo la netta discesa osservata nella sessione di ieri. Alle 8:30 ET saranno comunicati i dati sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione per l’ultima settimana, sugli ordini di beni durevoli per maggio, sul prodotto interno lordo per il primo trimestre, sul commercio internazionale di merci per maggio e sugli inventari all’ingrosso per maggio. L’indice di produzione della Federal Reserve di Kansas City per giugno verrà pubblicato alle 11:00 ET. Il presidente della Fed di Dallas Robert Kaplan parlerà alle 9:30, mentre il presidente della Fed di Atlanta, Raphael Bostic, interverrà alle 11:00 ET. La presidente della Fed di Cleveland, Loretta Mester, parlerà alle 12.00 ET.

Ad oggi, negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per Coronavirus in tutto il mondo, con un totale di oltre 2.381.360 contagi e di circa 121.970 vittime. Intanto, la Russia ha confermato un totale di almeno 613.140 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 1.188.630 casi confermati.

I future sul Dow Jones hanno guadagnato 9 punti, a 25.402, mentre quelli sull’S&P 500 sono in aumento di 1,75 punti, a quota 3.050,75. I future sul Nasdaq 100 sono in rialzo di 28 punti, a 10.138,75.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi future sul Brent in diminuzione dello 0,8%, a 40,22 dollari al barile; i future sul WTI hanno registrato un calo dell’1%, a 37,65 dollari al barile. Il rapporto settimanale dell’Energy Information Administration sulle riserve sotterranee di gas naturale verrà pubblicato alle 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei erano per lo più in rialzo, con l’indice spagnolo Ibex in aumento dello 0,6% e l’indice STOXX Europe 600 che ha guadagnato lo 0,2%. L’indice britannico FTSE 100 era in calo dello 0,2%, mentre il francese CAC 40 è salito dello 0,2% e il tedesco DAX 30 ha guadagnato lo 0,6%.

Nei mercati asiatici, l’indice giapponese Nikkei è sceso dell’1,22% e quello indiano BSE Sensex ha registrato un aumento dello 0,5%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Evercore ISI Group hanno declassato KB Home (NYSE:KB) da Outperform a In-Line e hanno abbassato l’obiettivo di prezzo da 39 a 33 dollari.

Negli scambi pre-market, le azioni Darden hanno avuto un tonfo del 13,9%, a 28,70 dollari.

Ultime notizie

  • BlackBerry Ltd (NYSE:BB) ha riferito utili migliori del previsto per il primo trimestre, mentre le vendite hanno mancato le stime degli analisti.
  • KB Home (NYSE:KBH) ha riportato utili ottimistici per il secondo trimestre, mentre le vendite hanno mancato le aspettative degli analisti.
  • Giovedì, l’amministratore delegato di SoftBank Group Corp (OTC:SFTBY), Masayoshi Son, ha annunciato le proprie dimissioni dal consiglio di amministrazione di Alibaba Group Holding Ltd (NYSE:BABA).
  • Infine Ally Financial Inc (NYSE:ALLY) ha annunciato un accordo di natura reciproca per l’interruzione della fusione con CardWorks.