Tesla: le auto potranno essere richiamate tramite telepatia

Il CEO Elon Musk ha spiegato che l’impianto Neuralink potrà essere impiegato per utilizzare la funzione Smart Summon

Tesla: le auto potranno essere richiamate tramite telepatia
1' di lettura

Se piove e vuoi che la tua macchina venga a prenderti, Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) ti permette di farlo. I proprietari possono estrarre i loro telefoni, premere un pulsante e la loro auto può guidare da sola fino alla posizione del proprietario.

L’azienda chiama questa funzione Smart Summon, ma in futuro è possibile che i proprietari di auto Tesla non debbano usare più il telefono ma basterà loro “pensare” alla propria auto.

Durante una presentazione per Neuralink, una società di ricerca per impianti cerebrali, il CEO Elon Musk ha risposto a una domanda da Twitter: gli è stato chiesto se, con un impianto Neuralink, una persona sarebbe in grado di evocare telepaticamente la propria Tesla; Musk ha risposto immediatamente di sì, sostenendo che sarebbe stato facile.

Neuralink non è stato ancora testato sugli esseri umani e l’azienda sta lavorando a stretto contatto con l’FDA per stabilire i primi test sull’uomo.

Il punto di vista di Benzinga Per quanto possa sembrare piuttosto strano, in passato Musk ha già promesso e poi eseguito alcune delle sue audaci promesse; quando aveva parlato di atterraggio e di riutilizzo dei razzi con SpaceX, molti dubitavano del fatto che si trattasse di qualcosa di possibile o fattibile.

Dunque, anche se non dovesse essere disponibile nel prossimo futuro, sarà interessante vederne l’evoluzione e appurare il modo in cui Neuralink migliorerà l’esperienza di Tesla.

Foto gentilmente concessa da Tesla.