Amazon pigliatutto: dopo la Champions ora tratta per la Formula 1

1' di lettura

172808

Liberty Media, proprietaria della Formula 1, è in trattativa con Amazon per la cessione dei diritti di trasmissione dei Gran Premi

La strategia di espansione di Amazon nel mondo dello streaming potrebbe presto arricchirsi di un nuovo importante punto a favore. Secondo le indiscrezioni riportate dal Financial Times, il colosso dell’e-commerce sarebbe in trattativa con Liberty Media (proprietaria del circus della Formula 1) per comprare i diritti di trasmissione dei Gran Premi.

LE PAROLE DI CAREY

L’amministratore delegato uscente, Chase Carey in un’intervista al Financial Times ha dichiarato che Formula 1, Amazon e altre piattaforme digitali globali stanno discutendo dei diritti di trasmissione in streaming: “Sono un partner potenziale incredibilmente importante, e per noi è l’occasione per espandere e far crescere la nostra attività”, ha detto Carey che tra poche settimane lascerà il posto all’italiano Stefano Domenicali. Al momento, però, Amazon e Liberty Media sarebbero ancora distanti sulle cifre da pagare per singola gara, anche se la società che detiene i diritti della Formula 1 nel 2020 ha subito pesanti perdite…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.