Tori e orsi della settimana passata: GameStop, Intel e altri

Diamo uno sguardo ai principali segnali rialzisti e ribassisti per la settimana appena terminata rilevati da Benzinga

Tori e orsi della settimana passata: GameStop, Intel e altri
  • La scorsa settimana Benzinga ha esaminato le prospettive di molti fra i titoli preferiti dagli investitori.
  • I segnali rialzisti della settimana hanno riguardato una società leader dei social media, una scommessa sul ride-sharing e un titolo di abbigliamento non particolarmente amato.
  • I segnali ribassisti hanno invece riguardato un colosso dei semiconduttori, un rivenditore in difficoltà e un titolo di cannabis.

Nella settimana di contrattazioni compresa fra il Super Bowl e il giorno di San Valentino, gli indici S&P 500 e Dow Jones hanno registrato guadagni di circa l’1%, mentre il Nasdaq ha avuto un rialzo di quasi il 2%.

È stata una settimana in cui le iniziative di vaccinazione contro il COVID-19 negli Stati Uniti hanno registrato un aumento, con un altro grande attore del settore farmaceutico che cerca di entrare in questo business e con un altro trattamento anti-Covid che ha ricevuto l’approvazione delle autorità regolatorie USA.

È stata una grande settimana anche per Bitcoin: i colossi tech, le case automobilistiche, una società di ride-sharing, le grandi banche, gli emittenti di carte di credito, le grandi città statunitensi, le celebrità e alcuni membri del Congresso sono tutti saliti sul carro della criptovaluta, e forse anche le banche centrali; vi sono inoltre alcune iniziative per rendere BTC la valuta di Internet. Ma non tutti sono fan dell’asset digitale; come sempre, caveat emptor.

Per quanto riguarda le altre notizie aziendali: i produttori di semiconduttori chiederanno un sussidio? Quale catena alberghiera si sta effettivamente espandendo? E poi, viene testato un programma fedeltà in una catena di fast-food. Un altro dirigente viene sorpreso da uno scandalo. Infine, le ultime evoluzioni nell’attuale saga sulle voci legate all’Apple Car.

Come al solito, Benzinga continua a esaminare le prospettive di molti dei titoli più apprezzati dagli investitori. Ecco alcuni dei post più rialzisti e ribassisti della scorsa settimana che meritano un’altra occhiata.

Prospettive al rialzo

Nell’articolo “Twitter, utili trimestrali battono le stime degli analisti“, Wayne Duggan spiega perché diversi importanti analisti sono rimasti soddisfatti dell’ultimo report trimestrale di Twitter Inc (NYSE:TWTR).

In “Analisti rialzisti su Lyft: ‘redditività in vista’“, Chris Katje si concentra sugli elementi da ricordare per gli analisti in seguito al solido resoconto degli utili del quarto trimestre di Lyft Inc (NASDAQ:LYFT), pubblicato la scorsa settimana.

Morgan Stanley rialzista su QuantumScape“, di Shanthi Rexaline, esamina i motivi per cui Quantumscape Corp (NYSE:QS) è uno dei titoli di energia verde preferiti.

Nell’articolo “Piper Sandler alza il rating del titolo Under Armour“, a firma Jayson Derrick, vediamo perché gli orsi di Under Armour Inc (NYSE:UAA) potrebbero essere dalla parte sbagliata di questo trade.

Le ultime tendenze di Zynga Inc (NASDAQ:ZNGA) potrebbero garantire un multiplo a sovrapprezzo; così dice “Zynga, gli analisti di BofA alzano il rating del titolo“, di Priya Nigam. Lo sviluppatore di giochi social è sulla buona strada per una crescita dei ricavi dell’11%?

Per ulteriori segnali rialzisti registrati la scorsa settimana, dai un’occhiata anche a questi articoli:

Prospettive al ribasso

I rischi competitivi strutturali affrontati da Intel Corporation (NASDAQ:INTC) potrebbero controbilanciare i potenziali benefici dell’esternalizzazione, secondo “BofA, 3 motivi per cui Intel ha un potenziale limitato sugli utili“, di Priya Nigam.

Lo short squeeze di GameStop non ha impattato il traffico in negozio“, di Jayson Derrick, sostiene che il forte aumento di prezzo delle azioni non ha fornito alcun vantaggio a GameStop Corp. (NYSE:GME) in termini di visitatori portati nei propri negozi.

Nell’articolo “Tilray, il rally dettato da Reddit è finito“, a cura di Shanthi Rexaline, scopriamo perché i fondamentali nel settore della cannabis, inclusa Tilray Inc (NASDAQ:TLRY), restano deprimenti.

UBS declassa il titolo Virgin Galactic“, di Melanie Schaffer, mostra i motivi per cui gli analisti restano convinti dei fondamentali di Virgin Galactic Holdings Inc. (NYSE:SPCE) in vista della prossima finestra di test di volo.

Per altri segnali ribassisti, non perderti questi interventi:

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

Immagine sorgente: Unsplash.com

Nessun Articolo da visualizzare