Xpeng sta sviluppando chip propri per la guida autonoma

L’obiettivo della casa automobilistica cinese è quello di lanciare i nuovi semiconduttori verso la fine dell’anno

Xpeng sta sviluppando chip propri per la guida autonoma
2' di lettura

Il produttore cinese di veicoli elettrici XPeng Inc. (NYSE:XPEV) sta lavorando allo sviluppo di chip dedicati alla guida autonoma, che potrebbero essere lanciati entro la fine di quest’anno o all’inizio del prossimo, secondo un report di 36kr (tramite cnEVpost).

Cosa è successo: secondo quando riportato, Xpeng starebbe lavorando contemporaneamente al progetto di sviluppo dei chip in Cina e negli Stati Uniti; da quanto emerge, il progetto dei chip in Nord America è guidato dal direttore operativo di Xpeng North America, Benny Katibian, mentre a capo del team cinese c’è il co-presidente di Xpeng, Xia Heng.

Il progetto per i nuovi chip è stato lanciato da Xpeng diversi mesi fa e il team che se ne occupa è composto da meno di 10 persone, secondo il report, che cita fonti di settore che hanno la possibilità di interloquire con i dirigenti di Xpeng; si dice che la casa automobilistica cinese stia reclutando attivamente tecnici specializzati in chip in Cina.

A marzo, in occasione del report dei risultati del quarto trimestre, l’amministratore delegato di Xpeng, He Xiaopeng, ha affermato che la sua azienda sta portando avanti un insieme di tecnologie e prodotti all’avanguardia per veicoli elettrici smart, fra cui il sistema di guida autonoma di nuova generazione e la piattaforma di trasmissione che verrà installata nei futuri modelli smart della casa automobilistica.

Perché è importante: il report sullo sviluppo dei nuovi chip Xpeng giunge mentre le case automobilistiche di tutto il mondo si ritrovano ad affrontare una carenza di semiconduttori.

I produttori cinesi di veicoli elettrici, tra cui Xpeng, Nio Limited (NYSE:NIO) e Li Auto Inc. (NASDAQ:LI), stanno lavorando allo sviluppo di nuove tecnologie per veicoli elettrici, tra cui ricarica ultra-veloce, piattaforme informatiche di nuova generazione e tecnologie per la guida autonoma.

Xpeng, che vanta tra i suoi veicoli un SUV chiamato G3 e la berlina P7, prevede di lanciare la tecnologia lidar di livello automobilistico nel suo terzo modello di SUV smart, che sarà consegnato nella seconda metà del 2021.

La società, inoltre, prevede di introdurre XPILOT 4.0, sistema basato sulla sua piattaforma hardware di guida autonoma di nuova generazione, che prevede di implementare nel suo quarto modello auto (e che verrà lanciato nel 2022).

È probabile che Xpeng osserverà una crescita del volume di vendite grazie alla sua avanzata tecnologia di guida autonoma e alla competitività dei prodotti, secondo l’analista di BofA Securities Ming Hsun Lee.

Movimento dei prezzi: mercoledì le azioni Xpeng hanno chiuso con un tonfo del 7,9% a 34,07 dollari.

Leggi il prossimo: BYD, le consegne di marzo battono Nio, Xpeng e Li Auto

Foto per gentile concessione: Xpeng