Wall Street apre a due velocità dopo i deludenti dati sull’occupazione di aprile

1' di lettura

Il numero di posti di lavoro è aumentato ben sotto le aspettative degli analisti. Occhi puntati sul titolo Peloton, mentre Fed e Sec mettono in guardia da realtà come GameStop e Archegos

Apertura contrastata per Wall Street dopo la delusione per i dati sull’occupazione, al di sotto delle aspettative. Il Dow Jones ha iniziato gli scambi perdendo lo 0,1%, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq hanno registrato entrambi un rialzo dello 0,5%. I Treasury con scadenza a dieci anni continuano la discesa e offrono ora un rendimento dell’1,54%. Il petrolio Wti cede lo 0,9% a 64,13 dollari al barile.

SALE LA DISOCCUPAZIONE NEGLI USA

I listini pagano il deludente rapporto sull’occupazione statunitense di aprile. L’aumento è stato di 266mila unità, ben al di sotto delle aspettative degli analisti, che si aggiravano su una cifra tra un milione e due milioni di nuovi posti di lavoro. La disoccupazione è aumentata dal 6% al 6,1%, mentre le stime davano il dato in calo al 5,8%…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.

Nessun Articolo da visualizzare