Investimenti “green”, opportunità nei centri dati intelligenti

Pictet Alternative Advisors vede una rivoluzione verde nel settore immobiliare nei data center ecologici, un’opportunità per investire nella crescita tecnologica e rispettare nel contempo gli obiettivi ambientali

Investire in data center ecologici è un modo per sfruttare la solida crescita della tecnologia e rispettare al contempo gli obiettivi ambientali. Le vite di tutti diventano sempre più digitali, accelerate dalla pandemia e dall’arrivo del 5G, che farà crescere esponenzialmente la domanda di data center. Questo segmento del settore immobiliare commerciale si trasformerà rapidamente in un investimento obbligazionario, fornendo un flusso stabile di rendimenti per i portafogli core e core plus. La rapidità della crescita e la mancanza di locali adeguati offre agli investitori anche l’opportunità di generare un ulteriore rendimento riqualificando edifici esistenti. La sfida è trovare metrature sufficientemente ampie in una posizione strategica dove coesistano fibra ottica spenta ed elettricità, con un approccio creativo e innovativo per rendere l’immobile il più ecologico ed efficiente possibile.

INVESTIMENTO IMMOBILIARE GREEN

Lo sostiene Zsolt Kohalmi, Global Head of Real Estate and Co-Chief Executive Officer di Pictet Alternative Advisors: l’economia digitale alimenta la domanda di data center, ma solleva anche preoccupazioni sul consumo energetico. La soluzione è un interessante investimento immobiliare “green”. Ogni minuto 4,6 miliardi di utenti internet in tutto il mondo spendono 1 milione di dollari online, inviano 41,7 milioni di WhatsApp, fanno 1,4 milioni di telefonate e caricano 500 ore di video, volumi che aumenteranno con l’ampliamento della tecnologia 5G, che a sua volta, determinerà un aumento della richiesta di immobili specializzati in data center…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.

Nessun Articolo da visualizzare