Nuovo record storico per l’indice Dow Jones, per la prima volta sopra quota 35.000 punti

Le Borse americane cominciano bene la settimana nonostante il calo dei titoli tecnologici. I mercati pagano ancora i deludenti dati sull’occupazione di aprile

Dopo un’apertura contrastata, Wall Street festeggia un nuovo record: il Dow Jones ha superato per la prima volta i 35mila punti. In sofferenza i titoli tecnologici, con il Nasdaq che ha iniziato gli scambi registrando un ribasso dello 0,4%. Il Dow Jones ha cominciato le contrattazioni in positivo, registrando un rialzo dello 0,3%, mentre l’S&P 500 è rimasto ancorato alla parità. Il tasso dei Treasury a dieci anni si muove in lieve flessione all’1,574%. Il petrolio Wti sale dell’1,03% a 65,57 dollari al barile.

PESANO ANCORA I DATI SULL’OCCUPAZIONE

Non essendoci all’orizzonte altri dati economici in uscita, il mercato statunitense sta ancora scontando quelli sull’occupazione di aprile. Gli investitori scommettono che i risultati al di sotto delle aspettative spingano la Fed a prolungare la politica accomodante fatta di tassi d’interesse ai minimi storici e di un massiccio programma di acquisto di bond

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.

Nessun Articolo da visualizzare