Appian presenta l’ultima versione della Piattaforma di Automazione Low-code Appian

4' di lettura

Il low-code con l’automazione completa fornisce un valore commerciale più rapido e d’impatto

MILANO, 11 maggio 2021 /PRNewswire/ — Appian (NASDAQ: APPN) presenta oggi l’ultima versione della Piattaforma di Automazione Low-Code Appian. La nuova release espande i confini del settore low-code con l’introduzione di dati low-code, un nuovo approccio code-free per unificare i dati aziendali. L’ultima versione di Appian comprende anche una elaborazione intelligente dei documenti (IDP) potenziata e basata sull’IA, una nuova guida alla progettazione, nuove funzionalità per la collaborazione degli sviluppatori e un miglioramento delle capabilities DevSecOps.

The latest version of the Appian Low-code Automation Platform. Low-code with complete automation delivers faster and more impactful business value.

Appian offre un’automazione completa, in grado di coordinare persone, sistemi esistenti, dati, bot e IA in un unico workflow. L’automazione completa alimenta i flussi di lavoro a livello aziendale per ottenere risultati di business concreti.

Matt Richard, CIO di Laborers International Union of North America (LiUNA), un sindacato che conta 500.000 lavoratori nei campi dell’edilizia, delle poste e in altri settori, ha dichiarato: “Appian elimina la complessità di lavorare con le tecnologie di automazione più avanzate, così ci possiamo concentrare sul fornire ai nostri membri la migliore esperienza possibile. Siamo stati in grado di costruire il nostro primo processo Appian RPA [Robotic Process Automation] in soli quattro giorni, integrato con i nostri processi svolti dalle persone e Appian IA. La semplificazione della progettazione dei dati avrà un enorme impatto per noi, quindi non vedo l’ora che arrivi la nuova release con dati low-code”.

I nuovi aggiornamenti della piattaforma supportano Appian Guarantee, che mira a fornire il primo progetto live di un cliente in sole otto settimane con una tariffa fissa per i servizi. Le nuove funzionalità includono:

  • Dati Low-code: Costruire applicazioni low-code è semplice e intuitivo ma, fino ad ora, l’integrazione dei dati richiedeva una serie di competenze relative ai database. Appian rende ora l’integrazione dei dati facile come la creazione di app. Ricava i dati da qualsiasi fonte, senza bisogno di trasferirli. Si possono combinare visivamente, ampliare, modellare le relazioni tra le diverse fonti di dati e ottimizzare automaticamente i data set per migliori prestazioni, senza codificare o programmare il database.
  • IDP: L’elaborazione intelligente dei documenti di Appian (IDP) fornisce enormi guadagni in termini di efficienza attraverso l’elaborazione diretta di grandi volumi di dati non strutturati. IDP ora dispone di un riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) per estrapolare in modo sicuro i dati dai documenti senza software o servizi di terze parti. In combinazione con i modelli IA nativi di Appian, pre-addestrati e in costante apprendimento, IDP può eliminare l’elaborazione manuale in qualsiasi flusso di lavoro.
  • RPA Low-code: Appian RPA gestisce e monitora centralmente i bot di Appian, quelli di terze parti e i processi end-to-end per aumentare la scalabilità e le prestazioni. I clienti Appian possono ora automatizzare le attività ancora più velocemente con le nuove funzioni Low-code RPA Windows e nuove biblioteche di azioni che possono essere scaricate direttamente da Appian AppMarket.
  • App Low-code: Appian permette alle organizzazioni di realizzare e modificare le app e le automazioni 10 volte più velocemente tramite uno sviluppo visuale tanto semplice quanto disegnare un diagramma di flusso. Le nuove funzionalità di collaborazione per gli sviluppatori semplificano la co-creazione delle app, mentre la guida migliorata al design ottimizza le prestazioni delle app, la sicurezza e i test. Il risultato è un grande aumento della produttività degli sviluppatori.
  • DevSecOps Low-code: In Appian, tutto è costruito per garantire fiducia a livello enterprise. Dalle impareggiabili certificazioni di sicurezza a un completo DevSecOps low-code, Appian aiuta i clienti a innovare, competere e crescere. La nuova release continua a migliorare il movimento semplificato dei pacchetti software tra gli ambienti di sviluppo, test e produzione con un solo clic per confrontare, distribuire e accelerare implementazioni sicure e controllate.

L’ultima versione della Piattaforma di Automazione Low-code Appian sarà disponibile a partire da giugno 2021. Per una prova gratuita delle piattaforma visita www.appian.com/platform/free-trial/.

Appian

Appian aiuta le organizzazioni a costruire applicazioni e workflow rapidamente, con una piattaforma di automazione low-code. Combinando persone, tecnologie e dati in un unico flusso di lavoro, Appian può aiutare le aziende a massimizzare le risorse e migliorare i risultati di business. Molte delle più grandi organizzazioni al mondo utilizzano le applicazioni Appian per migliorare l’esperienza del cliente, raggiungere l’eccellenza operativa e semplificare la gestione del rischio globale e la compliance. Per ulteriori informazioni, visita il sito appian.it