Le Borse europee tentano il rimbalzo

1' di lettura

Avvio in positivo per i listini del Vecchio Continente che rialzano la testa, dopo il tonfo di ieri. Il prezzo del petrolio prova a risalire, sotto la lente i titoli ciclici e i bancari

Le Borse europee provano a rimbalzare dopo le perdite di ieri, causate dai timori per la diffusione della variante Delta e spinte dai future positivi di Wall Street. A Milano il Ftse Mib apre a +0,94%, il Dax a Francoforte a +0,86%, il Cac40 di Parigi a +1,04%, l’Ibex 35 di Madrid a +0,61% e il Ftse 100 di Londra a +1,10%. La Borsa di Tokyo archivia la seduta ancora in rosso, con l’indice Nikkei rallentato dalle paure per l’aumento dei contagi da Covid che chiude a -0,96%.

A PIAZZA AFFARI OCCHI SULLE BANCHE

Sul listino milanese si segue l’andamento del settore bancario, dopo la giornata di sofferenza di ieri, con le azioni delle banche che possono rialzare la testa, complici anche i conti pubblicati dalla svizzera Ubs, che nel secondo trimestre ha registrato una crescita del 63% dell’utile netto a 2 miliardi di dollari. Sotto la lente degli investitori anche i titoli ciclici…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.