Ethereum Classic, che succede alla criptovaluta oggi?

Vediamo gli ultimi aggiornamenti e i movimenti di prezzo sulla coin digitale che ha mantenuto la blockchain originale rispetto a Ethereum

Ethereum Classic, che succede alla criptovaluta oggi?
1' di lettura

Nelle prime ore di venerdì Ethereum Classic (CRYPTO:ETC) è in territorio positivo, con un aumento di quasi l’1%.

Come si sta muovendo?

Al momento della pubblicazione, ETC era in rialzo dello 0,98% a 51,74 dollari; negli ultimi sette giorni la criptovaluta è salita del 3,56%.

La coin ha ceduto lo 0,83% rispetto a Ethereum (CRYPTO:ETH) e l’1,12% su Bitcoin (BTC).

Dall’inizio dell’anno ETC ha guadagnato l’806,10% toccando il massimo storico di 176,16 dollari il 6 maggio; la coin è poi scesa del 70,65% da quel livello.

Perché si sta muovendo?

Nel 2016 Ethereum Classic è emerso con un nuovo marchio mantenendo la blockchain originale, mentre Ethereum ha effettuato il fork in una nuova catena che ha invertito il famigerato furto ai danni della Decentralized Autonomous Organization.

Giovedì la blockchain di Ethereum ha subito un altro hard fork denominato London; sembra che l’hard fork avrà un impatto sulla remunerazione dei miner e che ridurrà l’offerta di ETH.

Sebbene l’hard fork di Ethereum non influenzerà Ethereum Classic, in passato ETC si è mosso in correlazione con ETH.

Correlazione nelle performance di ETH ed ETC, per gentile concessione di Macroaxis.com

In particolare, una differenza fondamentale tra ETH ed ETC è che mentre quest’ultimo ha un’offerta fissa di 210 milioni di ETC, il prossimo Ethereum 2.0 avrà un’offerta variabile.

Il punto di vista di Benzinga

Secondo Cointrendz, al momento della pubblicazione Ethereum era la coin più menzionata su Twitter; ETH sta attirando un alto livello di interesse social dopo l’hard fork London. La somiglianza a livello di nomi fra Ethereum ed Ethereum Classic potrebbe essere un possibile fattore per il movimento dei prezzi di quest’ultimo.

Foto di ETC su Flickr