Cosa bisogna sapere sull’accordo Yandex-Uber

La società californiana ha fuso le sue attività in Russia e nei Paesi limitrofi con la Internet company in un accordo del valore di $3,8 mld

Cosa bisogna sapere sull’accordo Yandex-Uber
1' di lettura
  • Il provider di ricerca e ride-hailing Yandex NV (NASDAQ:YNDX) ha concordato di acquisire la partecipazione di Uber Technologies (NYSE:UBER) nelle sue joint venture, MLU B.V. (MLU) e Yandex Self-Driving B.V. (SDG).
  • Yandex acquisirà per 1 miliardo di dollari la proprietà completa del servizio food tech Yandex.Eats, del business di consegne Yandex.Lavka, Yandex.Delivery e dell’attività di guida autonoma, Yandex Self-Driving Group (SDG).
  • Bloomberg riferisce che Yandex ha puntato a sfruttare la pandemia, che ha stimolato una rapida crescita nel mercato russo dei servizi di consegna e ristorazione.
  • Yandex acquisirà anche un’ulteriore quota del 4,5% in MLU, la joint venture appena ristrutturata, raggiungendo una quota del 71%; MLU si concentrerà sulle attività legate alla mobilità.
  • Yandex, inoltre, ha ricevuto un’opzione call statunitense valida per due anni per acquisire la quota residua di Uber in MLU ad una cifra compresa fra 1,8 e 2 miliardi di dollari.
  • Yandex ha anche esteso il diritto esclusivo di utilizzare il marchio Uber in Russia e in alcuni altri Paesi fino ad agosto del 2030; entrambi i consigli di amministrazione hanno approvato l’accordo.
  • Uber ha fuso le sue attività in Russia e nei Paesi limitrofi con Yandex in un accordo del valore di 3,8 miliardi di dollari.
  • Alla data del 30 giugno 2021 la società deteneva disponibilità liquide e mezzi equivalenti per 2,88 miliardi di dollari.
  • Movimento dei prezzi All’ultimo controllo, nella sessione pre-market di martedì, le azioni UBER erano in rialzo dello 0,40% a 39,75 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!