Pre-market: futures USA in rialzo, attesa utili Tyson Foods

Un’occhiata ai mercati: futures su azioni USA in rialzo, si attendono anche le trimestrali di Warner Music e Advance Auto Parts

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in aumento dopo aver registrato robusti guadagni nella sessione precedente. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili da Tyson Foods, Inc. (NYSE:TSN), Warner Music Group Corp. (NYSE:WMG) e Advance Auto Parts, Inc. (NYSE:AAP).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

L’indice di produzione Empire State per il mese di novembre verrà diffuso alle ore 8:30 ET; dopo aver rallentato di circa 15 punti ad ottobre a una lettura di 19,8, a novembre l’indice Empire State dovrebbe rimbalzare a quota 22,7.

I futures sull’indice Dow Jones erano in rialzo di 88 punti, attestandosi a 36.101, quelli sull’S&P 500 salivano di 9,25 punti a quota 4.687,50 e i futures sul Nasdaq 100 guadagnavano 34 punti, a 16.226,75.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 47.916.190 contagi e circa 783.560 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 34.447.530 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 21.957.960.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo dello 0,8% a 81,49 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un ribasso dello 0,7% a 81,49 dollari al barile. Questa settimana il numero totale di piattaforme petrolifere attive nell’area nordamericana è aumentato di 4 unità a 454 piattaforme, secondo quanto riferito da Baker Hughes Inc.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei hanno avviato gli scambi perlopiù in verde: l’indice spagnolo Ibex e lo STOXX Europe 600 salivano entrambi dello 0,1%, l’indice francese CAC 40 guadagnava lo 0,3%, il FTSE 100 di Londra era in calo dello 0,1% e il tedesco DAX 30 faceva segnare +0,1%.

I mercati asiatici hanno chiuso perlopiù in territorio positivo: l’indice giapponese Nikkei 225 ha guadagnato lo 0,56%, l’Hang Seng di Hong Kong è salito dello 0,25%, il cinese Shanghai Composite è arretrato dello 0,16%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha registrato un incremento dello 0,4% e l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare +0,1%. A ottobre il tasso di inflazione annuale dei prezzi all’ingrosso in India è aumentato al 12,54% dal 10,66% del mese precedente; sempre ad ottobre, le vendite di veicoli passeggeri nel Paese sono balzate del 41,4% a 226.353 unità. Nel terzo trimestre di quest’anno l’economia del Giappone ha registrato una flessione del 3% su base annua; a settembre la produzione industriale giapponese è scesa del 5,4%; nel terzo trimestre di quest’anno la spesa al consumo nel Paese ha fatto segnare -1,1% a 285.594,6 miliardi di yen. A ottobre le vendite al dettaglio in Cina sono cresciute del 4,9% su base annua e la disoccupazione urbana censita nel Paese è rimasta al 4,9%; sempre ad ottobre, la produzione industriale in Cina ha avuto un aumento del 3,5% su base annua e i prezzi medi delle nuove case sono cresciuti del 3,4% su base annua.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Keybanc hanno mantenuto sul titolo Netflix, Inc. (NASDAQ:NFLX) la valutazione Overweight e hanno alzato il target price da 690 a 725 dollari.

In pre-market le azioni Netflix erano in rialzo dello 0,4% a 685 dollari.

Ultime notizie

  • Regeneron Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:REGN) ha riferito che il suo consiglio di amministrazione ha autorizzato un programma di buyback per un massimo di 3 miliardi di dollari.
  • Kazia Therapeutics Limited (NASDAQ:KZIA) ha nominato il dott. John Friend nuovo direttore medico dell’azienda.
  • Nel terzo trimestre Vicinity Motor Corp. (NASDAQ:VEV) ha riportato una perdita netta di 4,8 milioni di dollari (-0,16 dollari per azione), rispetto a una perdita netta di 1,3 milioni di dollari (-0,05 dollari per azione) registrata nello stesso periodo dell’anno scorso; il fatturato si è ridotto del 67% a quota 2,9 milioni di dollari.
  • Apple Inc (NASDAQ:AAPL) ha depositato un nuovo brevetto per un paio di occhiali che consentirà soltanto al proprietario di un iPhone di visualizzare i contenuti sul display del telefono e impedirà ad altri di vedere lo schermo in modo chiaro.