Bitcoin scende sotto i $60.000, l’opinione degli analisti

Ecco il punto di vista di quattro importanti esperti di criptovalute: Kaleo, Justin Bennett, Michaël van de Poppe e Pentoshi

Bitcoin scende sotto i .000, l’opinione degli analisti
2' di lettura

Quattro analisti di criptovalute continuano a rimanere rialzisti su Bitcoin (CRYPTO:BTC) nonostante martedì la principale criptovaluta al mondo è scesa al di sotto della soglia psicologicamente importante dei 60.000 dollari.

Cosa è successo

L’analista tecnico Kaleo, che ha oltre 440.000 follower su Twitter, ha ritwittato il suo post precedente in cui affermava che secondo lui nel secondo trimestre del 2022 Bitcoin raggiungerà un picco compreso fra i 150.000 e i 250.000 dollari.


Justin Bennett, analista e trader di criptovalute con 89.000 follower su Twitter, ha affermato di aspettarsi che a gennaio Bitcoin supererà il livello dei 70.000 dollari e che il “vero divertimento” inizierà in quel momento.

Michaël van de Poppe, noto analista di criptovalute con sede ad Amsterdam, crede ancora che a un certo punto del ciclo Bitcoin arriverà a 200.000 dollari, anche se la principale criptovaluta al mondo raggiungerà questo livello attraverso varie correzioni e ondate.

Pentoshi, un altro trader di criptovalute molto seguito, ha detto ai suoi oltre 358.000 follower di aspettarsi un rimbalzo di Bitcoin in area 62.000-63.000 dollari nei prossimi tre giorni.

Perché è importante

Bitcoin, la maggior criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato, martedì ha osservato un ribasso dopo che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha firmato il disegno di legge sulle infrastrutture, contenente disposizioni fiscali sulle criptovalute.

Anche il recente avvertimento lanciato dalla Cina alle società statali di stare alla larga dal mining di criptovalute ha trascinato al ribasso i prezzi di Bitcoin e di altre monete digitali.

Il rendimento da inizio anno di Bitcoin si attesta al 102,5%; tuttavia, la principale criptovaluta al mondo è attualmente in calo del 13,8% dal massimo storico di 68.789,63 dollari, raggiunto il 10 novembre.

Movimento dei prezzi

Al momento della pubblicazione, Bitcoin era in ribasso giornaliero del 2,3% a 59.171 dollari.