Winker, l’evoluzione del dating online

1' di lettura

Conoscere persone nuove mentre si è già in giro, senza stare un’eternità a chattare prima di incontrarsi. La case history dell’app di incontri, sviluppata da un team tutto italiano, che cambia le regole social

Nel post Covid torna la voglia di viaggiare, di muoversi senza restrizioni, di andare a un concerto e di conoscere gente nuova. Sempre rispettando le regole e facendo i conti con le varianti, anche l’universo delle dating app si adegua. Winker è la prima app di live dating che ti permette di conoscere qualcuno quando esci di casa. L’idea nasce nel 2018 ma il lancio si perfeziona a settembre di quest’anno.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

COS’É IL LIVE DATING?

“Si tratta di un TripAdvisor per single”, spiega a Financialounge.com, Andrea Pravato, ceo & Founder di Winker. “L’app consente di conoscere gente nuova mentre si è fuori. Ci si può registrare in un ‘datespot’, come un locale, un concerto o una discoteca, ma anche un supermercato oppure un ristorante, e qui si possono vedere gli altri iscritti che si sono registrati”. Una sorta di portale, dove è trovare “una guida dei luoghi preferiti dai single in città e schedati in base a target e caratteristiche delle persone da cui sono frequentati”. Se si riceve il “wink”, ossia l’apprezzamento di un altro utente, il gioco è fatto: ci si può incontrare subito…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.