Terra, la community vota burning $1,3 miliardi token UST

Dopo il burning, ecco di quanto si è ridotta l’offerta circolante di Terra (LUNA)

Terra, la community vota burning $1,3 miliardi token UST
2' di lettura

La community di Terra (CRYPTO:LUNA) ha deciso all’unanimità di bruciare 1,38 miliardi di stablecoin UST dal suo pool, riducendo di circa l’11% la sua offerta totale di 11,28 miliardi di token.

Oltre il 99% degli elettori ha sostenuto la proposta, mentre lo 0,6% si è astenuto dal voto; 9.896 elettori hanno votato contro la proposta.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La circolazione di UST si ridurrà dell’8,05%

Secondo la proposta, attualmente 1.017.233.195 UST rimangono nel pool della community; l’attuale offerta circolante è di 12.623.445.466 UST, di conseguenza bruciare il resto degli UST del Community Pool ridurrà la circolazione di UST di circa l’8,05%.

“L’eliminazione in una sola volta di una parte rilevante dei token UST in eccesso allevierà gran parte della pressione di ancoraggio su UST. Ciò è vantaggioso rispetto al tasso di burning lento e al tipo di effetti a valle che gli spread gonfiati degli swap on-chain inducono sull’economia di Terra per un periodo prolungato”, secondo la proposta.

Inoltre, la proposta afferma che il burning aiuterà a “ridurre il debito insoluto in essere dell’economia di Terra” e svolgerà anche un ruolo significativo nel ripristinare l’ancoraggio di UST al dollaro eliminando una grossa fetta di offerta in eccesso.

Successivamente, la capacità di conio aumenterà da 293 milioni a 1,2 miliardi di dollari; il risultato contribuirà ad accelerare i deflussi di UST dal sistema, riducendo gli spread degli swap e la pressione sull’ancoraggio di UST, ma a scapito del prezzo di LUNA.

Sabato verrà lanciata ‘Terra 2.0’

Nel frattempo, gli sviluppatori comunicano che sabato verrà lanciata ‘Terra 2.0’, la nuova blockchain di Terra, seguita da un airdrop di token LUNA.

“La community ha lavorato senza sosta per coordinare il lancio della nuova blockchain”, hanno detto gli sviluppatori di Terra con un tweet pubblicato venerdì mattina. “Con riserva di potenziali cambiamenti, prevediamo che Terra sarà disponibile il 28 maggio 2022 intorno alle 06:00 UTC”, hanno dichiarato gli sviluppatori.

Una panoramica sulla nuova blockchain si era ottenuta all’inizio di questa settimana, dopo la conclusione di un voto tra i validatori di rete che ha visto un tasso di approvazione del 65%.

All’inizio di questo mese UST, la stablecoin di Terra, aveva perso il suo ancoraggio al dollaro USA e non si è più ripresa; a differenza di altre stablecoin come USDT e USDC, UST non era supportato da alcun asset.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.