Ecco chi sta puntndo sui caricabatterie per auto elettriche

Ecco i dettagli sull’incursione dell’azienda di energia solare domestica nel settore dei veicoli elettrici

Ecco chi sta puntndo sui caricabatterie per auto elettriche
2' di lettura

Sunrun si prepara a rafforzare la propria presenza nel segmento delle auto elettriche con dei nuovi caricabatterie domestici di livello 2. Ciò potrebbe permettere ad una delle più grandi aziende solari per la casa di ottenere una spinta nel settore dell’energia pulita.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Con un comunicato forse passato inosservato nel recente flusso di notizie sugli utili trimestrali, Sunrun Inc (NASDAQ:RUN) ha lanciato un caricabatterie per auto elettriche nell’ambito della sua “offerta di energia per tutta la casa”.

Sunrun ha annunciato che i caricabatterie di livello 2 aiuteranno l’azienda leader nel settore dell’energia solare a rafforzare la sua presenza nel comparto dell’energia pulita e a trarre vantaggio dalle tendenze in crescita.

“L’energia solare domestica e la ricarica dei veicoli elettrici vanno di pari passo”, ha dichiarato Mary Powell, CEO di Sunrun. “Esiste una forte correlazione tra la proprietà dei veicoli elettrici e l’adozione dell’energia solare. Le persone vogliono ricaricare i propri veicoli con una fonte di energia pulita e affidabile”.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il nuovo caricabatterie può caricare un’auto elettrica nel giro di una notte ed è compatibile con i modelli all-electric, secondo il comunicato.

A partire da settembre, il caricabatterie domestico di Sunrun sarà disponibile inizialmente in California, New Jersey e Vermont. Il prodotto dovrebbe essere lanciato a livello nazionale entro la fine del 2022 e sarà offerto come opzione in bundle per altri prodotti domestici di Sunrun.

Perché è importante

La mossa di Sunrun segue la collaborazione siglata nel 2021 dall’azienda con Ford Motor Company (NYSE:F): nell’ambito del programma Ford Intelligent Backup Plan, Sunrun è infatti divenuto il servizio di fornitura di energia solare prediletto dell’F-150 Lightning come fonte di energia domestica di riserva.

Sunrun punta forte sul previsto raddoppio delle vendite di auto elettriche negli Stati Uniti rispetto al 2021, che dovrebbero rappresentare il 5% di tutte le vendite di auto nuove nel Paese. Sunrun ha affermato che nell’80% dei casi la ricarica delle auto elettriche viene effettuata a casa. Si tratta dunque di un’importante opportunità per le sue opzioni di ricarica domestica.

“I clienti di Sunrun saranno in grado di caricare i loro veicoli elettrici con energia solare pulita, raccogliendo anche i vantaggi di tariffe energetiche più economiche e prevedibili”, ha dichiarato l’azienda.

L’unione di soluzioni per l’energia solare domestica e per la ricarica delle auto elettriche potrebbe creare un’opportunità per Sunrun, date le sue dimensioni nel mercato.

Sunrun ha registrato un fatturato del secondo trimestre di 584,6 milioni di dollari, in aumento del 46% su base annua. I numeri hanno battuto le stime degli analisti. Nel secondo trimestre l’azienda ha aggiunto 34.403 clienti, per un computo totale di 724.177.

Movimento dei prezzi di RUN

Al momento della pubblicazione, le azioni Sunrun perdevano il 3,25% a 33,03 dollari.

Foto: Alina Mosinyan tramite Shutterstock 

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.