La violazione della privacy su Facebook costa cara a Meta

Meta Platforms, società madre di Facebook, patteggia un'altra causa per violazione della privacy dei propri utenti.

La violazione della privacy su Facebook costa caro a Meta
1' di lettura
  • Meta Platforms Inc (NASDAQ: META) ha raggiunto un accordo da 37,5 milioni di dollari per una causa del 2018. Facebook è stata accusata di avere monitorato i movimenti degli utenti attraverso i loro smartphone senza autorizzazione, riferisce Reuters.
  • Facebook avrebbe violato la legge e l’informativa sulla privacy della California raccogliendo dati dagli utenti che avevano disattivato i servizi di localizzazione sui propri dispositivi mobili.
  • Gli utenti avevano dichiarato di non voler condividere la propria posizione con Facebook.
  • L’accordo riguarda gli utenti statunitensi di Facebook a partire dal 30 gennaio 2015. Meta ha negato illeciti accettando di patteggiare. 
  • Nel giugno 2018, Facebook e il CEO Mark Zuckerberg hanno dichiarato di fronte al Congresso degli Stati Uniti di aver utilizzato i dati sulla posizione «per aiutare gli inserzionisti a raggiungere le persone in determinate aree».
  • Gli avvocati dei querelanti possono richiedere fino al 30% della transazione per le spese legali.
  • All’inizio di quest’anno, Meta ha patteggiato una causa che vedeva coinvolta Facebook per aver utilizzato i «cookie» nel 2010 e 2011 per tracciare i movimenti su internet degli abbonati anche dopo che questi si erano disconnessi dalla piattaforma. 
  • Al 30 giugno 2022, la società deteneva disponibilità liquide e mezzi equivalenti per 40,49 miliardi di dollari.

Movimento dei prezzi 

Mercoledì, al momento della pubblicazione, le azioni META erano in rialzo dello 0,3% a 161,60 dollari.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!