Il fondatore di Nvidia ai giovani: “Correte, non camminate. Voi cosa creerete?”

1' di lettura

Mentre Nvidia ha appena superato i mille miliardi di capitalizzazione, Jensen Huang ha tenuto un discorso agli studenti della NTU di Taipei, paragonato da molti a quello di Steve Jobs: “Siamo nell’era dell’intelligenza artificiale”

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

C’è chi già lo ha definito il nuovo Steve Jobs per la capacità di pronunciare discorsi motivazionali epici e indelebili. Lui è Jensen Huang, co-fondatore, presidente e ceo di Nvidia, l’azienda del momento che ha appena tagliato il traguardo della capitalizzazione di mille miliardi di dollari. Un traguardo che, per prima, aveva tagliato proprio Apple.

UN DISCORSO CHE RICORDA LO “STAY HUNGRY” DI STEVE JOBS

Huang, classe 1963, nato a Tainan (Taiwan) ma trasferitosi in Oregon (Stati Uniti) dall’età di 9 anni, ha parlato davanti a una platea di laureandi della NTU di Taipei. Un discorso emozionante, in cui il visionario imprenditore digitale ha raccontato la storia della sua vita e della sua azienda. “Classe 2023 sarete testimoni di grandi cambiamenti. E proprio come me, che ho affrontato la rivoluzione dei PC e dei chip, voi oggi siete ai blocchi di partenza dell’era della IA”, ha esordito Huang. Un discorso che ha raccolto gli applausi degli studenti presenti, e che ha avuto una diffusione virale sul web. Tanti i paragoni proprio con le parole di Steve Jobs nel discorso pronunciato il 12 giugno del 2005 ai neolaureati di Stanford, quello del famoso “stay hungry, stay foolish”…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.