Tesla, pioggia di assunzioni in Cina per la Model Y

Il produttore auto con sede a Palo Alto ha affermato che vuole un centro di design e ricerca per costruire automobili in stile cinese

Tesla, pioggia di assunzioni in Cina per la Model Y
2' di lettura

Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) ha lanciato una grande ondata di assunzioni in Cina, mentre si prepara a produrre la Model Y nella fabbrica di Shanghai, secondo quanto riferito lunedì scorso da Reuters.

Cosa è successo

Il produttore di veicoli elettrici sta assumendo designer e operai, secondo gli annunci di lavoro visionati dall’agenzia di stampa.

Si dice che Tesla abbia pubblicato gli annunci sull’account WeChat del suo dipartimento di risorse umane e che per la prima volta assumerà progettisti in Cina, anche se la società non ha dichiarato quanti intenda assumerne.

A gennaio la casa automobilistica con sede a Palo Alto aveva dichiarato di voler aprire un centro di ricerca e progettazione nel Paese per realizzare automobili in stile cinese.

Secondo quanto rivelato da un annuncio di lavoro del governo locale, Tesla starebbe anche cercando di assumere 600 lavoratori per il suo impianto di assemblaggio a Shanghai. Inoltre, l’azienda californiana sarebbe in procinto di assumere altri 150 lavoratori per il controllo qualità, 200 per la logistica e 20 per la sicurezza.

Perché è importante

Il produttore di veicoli elettrici guidato da Elon Musk ha in cantiere la realizzazione di strutture in cui produrre il SUV Model Y in Cina e le assunzioni sono legate per l’appunto a questo progetto.

A marzo Tesla aveva pubblicato degli annunci per assumere project manager di energia solare per l’espansione del suo business energetico nella Cina continentale.

Daniel Ives, analista di Wedbush, stima che questo mese la crescita di Tesla in Cina vale almeno 400 dollari per azione e che la penetrazione dei veicoli elettrici dovrebbe aumentare in modo significativo nel corso dei prossimi 12-18 mesi.

In Cina, la società ha venduto 15.000 veicoli Model 3 nel mese di giugno e 11.000 a maggio.

Movimento dei prezzi

Lunedì le azioni Tesla hanno chiuso in rialzo dell’8,65%, a 1.539,60 dollari, e nell’after-market sono salite di un altro 0,2%.