Maggiore attività di sviluppo dà momentum ad Avalanche?

Gli analisti di Delphi Digital sottolineano che la Contract Chain di Avalanche ha recentemente registrato una grande attività di sviluppo

Maggiore attività di sviluppo dà momentum ad Avalanche?
2' di lettura

Giovedì sera Avalanche (CRYPTO:AVAX) mostrava un rialzo del 13,43% su base settimanale.

I movimenti

Al momento della pubblicazione, la moneta associata alla blockchain di layer 1 era in calo giornaliero del 2,29% a 102,37 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nelle ultime 24 ore AVAX ha guadagnato l’1,78% rispetto a Bitcoin (CRYPTO:BTC) e lo 0,8% su Ethereum (CRYPTO:ETH).

AVAX ha avuto un aumento dell’8,93% negli ultimi 30 giorni e del 42,37% negli ultimi 90; il rendimento da inizio anno della moneta si attesta al 2.686,66%.

A fine novembre il token rivale di Ethereum ha toccato il massimo storico di 146,22 dollari; al momento della pubblicazione, AVAX era in calo del 29,61% rispetto a quel livello.

Vedi anche: Avalanche e la questione in sospeso con Ethereum

Perché si sta muovendo?

Il ribasso giornaliero del prezzo di Avalanche è avvenuto in concomitanza con quello di altre importanti criptovalute, poiché al momento della pubblicazione la capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute era in calo del 2,07% a 2.210 miliardi di dollari.

AVAX è stata inclusa nella ‘Top 10 Mentions’ su Twitter redatta da Cointrendz ed è stata anche in trend sul sito web di monitoraggio prezzi Coingecko.

Al momento della pubblicazione, ad AVAX erano dedicati 1.535 tweet; le monete più citate, ovvero Bitcoin, Ethereum e Shiba Inu, hanno ottenuto rispettivamente 11.810, 5.537 e 3.244 tweet.

Secondo una nota redatta da Delphi Digital, la Contract Chain (o C-chain) è stata animata da una certa attività di sviluppo.

Grafico che mostra l’attività di sviluppo su Avalanche — Per gentile concessione di Delphi Digital

La società di ricerca ha osservato che sulla blockchain predefinita per smart contract di Avalanche si schierano oltre 400 sviluppatori e 70.000 contratti unici, e Delphi Digital prevede che questo trend continuerà.

“Solo nell’ultimo mese gli sviluppatori unici sulla C-Chain sono raddoppiati da 200 a 400. Con il recente lancio della Subnet-[Ethereum Virtual Machine o EVM] di AvaLabs, sembra ragionevole prevedere che il numero di sviluppatori continuerà a moltiplicarsi”, secondo una nota esaminata da Benzinga.

Delphi Digital ha sottolineato che la Subnet-EVM semplifica la distribuzione delle blockchain compatibili con EVM utilizzando un singolo file JSON, che richiede solo 90 secondi di attesa.