Meta, il titolo potrebbe essere pronto per un breakout

Dal punto di vista tecnico, le azioni del colosso guidato da Mark Zuckerberg scambiano in un pattern a triangolo ascendente: il titolo supererà la resistenza?

Meta, il titolo potrebbe essere pronto per un breakout
2' di lettura

Lunedì le azioni di Meta Platforms Inc. (NASDAQ:FB) hanno avuto un rialzo, insieme ad altri titoli mega-cap del settore tech e Internet, grazie ai segnali di una robusta domanda per il visore di realtà virtuale Oculus durante le festività natalizie, come riporta Bloomberg.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Lunedì Meta ha chiuso in aumento del 3,26% a 346,18 dollari.

Leggi anche: Meta sotto indagine per acquisizione Supernatural

Analisi del grafico giornaliero di Meta



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!
  • Le azioni scambiano all’interno di quello che i trader chiamano un modello a triangolo ascendente; il titolo si sta avvicinando alla fine del pattern e potrebbe vedere una forte spinta rialzista qualora riuscisse a superare il livello di resistenza dei 380 dollari.
  • Il titolo scambia sia al di sopra della media mobile a 50 giorni (verde) che della media mobile a 200 giorni (blu), indicando che il titolo sta vivendo un periodo di sentiment rialzista; ognuna di queste medie mobili potrebbe rappresentare una possibile area di supporto in futuro.
  • Negli ultimi due mesi l’indice di forza relativa (RSI) è cresciuto lentamente e ora l’indicatore segna quota 59: ciò mostra un aumento del numero di acquirenti sul titolo e il fatto che la pressione complessiva di vendita viene superata dalla pressione complessiva di acquisto.

Cosa potrebbe succedere a Meta

Le azioni Meta hanno scambiato all’interno di questo pattern per un certo periodo e ora si stanno avvicinando alla fine del modello. Se il titolo continuerà a mantenersi al di sopra della trendline rialzista, potrebbe registrare una forte spinta rialzista dopo aver attraversato la resistenza; i rialzisti auspicano il superamento della resistenza, con un successivo periodo di consolidamento al di sopra di questo livello affinché il titolo continui a salire. I ribassisti sperano invece in una rottura al di sotto della trendline rialzista per un possibile movimento ribassista e dunque l’inizio di un trend al ribasso.