Jack Dorsey con Block fa incursione nel mining di Bitcoin

Giovedì Jack Dorsey, il CEO di Block, ha comunicato via Twitter che l’azienda di blockchain sta “costruendo un sistema aperto per il mining di Bitcoin”  

Jack Dorsey con Block fa incursione nel mining di Bitcoin
3' di lettura

Block Inc (NASDAQ:SQ), azienda precedentemente nota come Square, sta lavorando alla creazione di un miner di Bitcoin (CRYPTO:BTC) a bassa manutenzione, affidabile e conveniente pensato per rimuovere i punti deboli del mining.

Cosa è successo

“Stiamo ufficialmente costruendo un sistema aperto per il mining di Bitcoin”, ha twittato giovedì il CEO di Block Jack Dorsey.


Il tweet di Dorsey è giunto in risposta a un intervento del direttore generale dell’hardware di Block, Thomas Templeton, che aveva pubblicato i dettagli sulla spinta dell’azienda nell’industria del mining tramite un thread su Twitter.

Templeton ha detto che Block è interessata al mining perché questo va “oltre la creazione di nuovi Bitcoin”.

“Lo vediamo come una necessità a lungo termine per un futuro completamente decentralizzato e senza restrizioni”, ha dichiarato il dirigente di Block.

Il thread di Templeton su Twitter copre tre temi: disponibilità, affidabilità e performance. Il dirigente di Block ha spiegato che per la maggior parte delle persone i mining rig sono difficili da trovare: sono costosi e la loro consegna è incerta.

Templeton ha poi esposto la difficoltà nell’utilizzo di questi dispositivi a causa della doppia sfida data dal calore e dalla polvere.

I mining rig “diventano non funzionanti quasi ogni giorno, il che richiede un lungo riavvio. Vogliamo costruire qualcosa che funzioni e basta”, ha affermato Templeton.

Il dirigente ha spiegato che alcuni mining rig “generano armoniche indesiderate nella rete elettrica; inoltre sono molto chiassosi, il che li rende troppo rumorosi per l’uso domestico”.

Nel presentare la strategia di Block sul mining, Templeton ha affermato che la società è interessata alle “performance” e all'”open-source”, nonché alle proprie “eleganti idee di integrazione di sistema”; Templeton ha osservato che “lo sviluppo di prodotti non è mai un viaggio in solitaria”.

Perché è importante

Block sta incubando l’esplorazione nel settore del mining all’interno del suo team hardware e sta lentamente dando vita a un team core di ingegneri composto da progettisti software, di sistema e di circuiti integrati specifici per l’applicazione (ASIC); secondo Templeton, questo team sarà guidato da Afshin Rezayee, Bitcoin Mining Lead di Block.

Questo mese Block ha iniziato a lavorare ad un proprio ASIC per l’estrazione di cripto, con Dorsey che ha affermato: “Il mining deve essere maggiormente distribuito”.

Mercoledì Dorsey ha istituito un Fondo di difesa legale su Bitcoin per fornire sostegno finanziario agli sviluppatori di Bitcoin che potrebbero trovarsi ad affrontare azioni legali ingiustificate.

Il mese scorso Square ha cambiato nome in Block; la società ha dichiarato che la parola block è utilizzata con diversi significati, inclusa la blockchain.

Movimento dei prezzi

Nella sessione regolare di giovedì le azioni Block hanno ceduto il 5,9% a 136,95 dollari; nella sessione after-hours le azioni sono poi arretrate dello 0,2%. Al momento della pubblicazione, Bitcoin era in calo del 2,9% a 42.627,96 dollari.

Leggi anche: Tesla introduce pagamenti in Dogecoin su store online

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui