Tim Cook ha “ammirazione e rispetto” per Tesla

Nel frattempo l’AD di Apple ha lanciato alcuni indizi sul progetto Apple Car

Tim Cook ha “ammirazione e rispetto” per Tesla
2' di lettura

L’amministratore delegato di Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) Tim Cook ha fatto alcune allusioni in merito al lavoro sull’attesissima Apple Car e ha anche affermato di avere grande “ammirazione e rispetto” per Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo: nel corso di un’intervista con Kara Swisher sul podcast ‘Sway’, Cook non ha voluto rilasciare commenti riguardo all’eventualità che Apple stia lavorando su un’auto in sé o sulla tecnologia interna a un veicolo.

Cook, comunque, ha affermato che Apple ama integrare hardware, software e servizi e “trovare i punti di intersezione fra questi, perché pensiamo che sia lì che accada la magia”.

“E ci piace possedere la tecnologia primaria legata a questo”, ha aggiunto il CEO di Apple.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Su Tesla: Cook ha anche detto che, sebbene non abbia mai parlato con l’AD di Tesla Elon Musk, nutre grande ammirazione e rispetto nei confronti dell’azienda creata da Musk.

“Penso che Tesla abbia fatto un lavoro incredibile non solo stabilendo la leadership, ma mantenendola per un periodo di tempo molto lungo nel settore dei veicoli elettrici, quindi li apprezzo molto”, ha dichiarato Cook a Swisher.

A dicembre dello scorso anno Musk aveva scritto in un tweet che una volta aveva cercato di contattare Cook per discutere la possibilità dell’acquisizione di Tesla da parte di Apple, ma che all’epoca Cook si era rifiutato di organizzare un incontro.

Leggi anche: Apple potrebbe essere il “primo vero rivale” di Tesla

Perché è importante: da tempo si ipotizza che Apple stia lavorando allo sviluppo di un veicolo autonomo con il nome in codice Project Titan; la società aveva anche acquisito la startup di guida autonoma Drive.ai nel giugno del 2019.

Si è discusso molto sui possibili partner di Apple per la produzione del suo veicolo elettrico a guida autonoma; a febbraio è emerso che il colosso di Cupertino potrebbe ancora collaborare con Kia Corp., filiale della casa automobilistica sudcoreana Hyundai Motor Company (OTC:HYMTF) sui veicoli elettrici, nonostante quest’ultima avesse rilasciato una dichiarazione in cui negava una mossa simile.

Si ipotizza, inoltre, che per la sua vociferata auto elettrica Apple possa lavorare insieme a un produttore a contratto, dopo che i colloqui con alcune case automobilistiche non hanno dato frutti.

Movimento dei prezzi: lunedì le azioni Apple hanno chiuso in rialzo di quasi il 2,4% a 125,90 dollari e nella sessione after-hours hanno guadagnato quasi lo 0,5%.